Dolore costante e sordo al cuore dopo pericardite

Egregi Medici, buongiorno.
Tre settimane fa mi è stata diagnosticata una pericardite, e da allora il petto mi ha fatto spesso male, soprattutto stando sdraiato, alcuni giorni di piu', altri di meno, ma usando gli antidolorifici ho sempre tenuto sotto controllo la cosa.
Questa mattina presto, verso le 5 però mi sono svegliato spaventato perchè non mi faceva male genericamente il petto come al solito, ma il dolore era localizzato proprio sul cuore ed è rimasto costante.
E anche in questo momento in cui scrivo mi fa male, anche se il dolore si è attenuato rispetto a prima, stando seduto è molto attenuato, ma se per esempio respiro profondamente lo sento.
A cosa può essere dovuto?
E cosa posso fare?
Grazie mille e buona giornata
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,2k 2,6k 2
Non so che terapia stia assumendo.
Nel dubbio di una recidiva avverta il suo cardiologo ripeta un ecocolordoppler cardiaco

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Egr. Dr. Cecchini, grazie per la risposta. Sto assumendo al momento tre compresse di ibuprofene al giorno, da 400 mg, e nient'altro
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,2k 2,6k 2
Quindi una buona terapia.

Per prudenza ripeta un eco .

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa