Rischio di infarto?

Premetto che sono una ragazza di 21 anni e da un pò di tempo ho continui dolori al petto come se qualcuno mi avesse dato un pugno.
Ma dolori che vanno e vengono.
Non ho nausea, e ne dolori allo stomaco, più che altro ho questo senso di oppressione.
Solo lato sinistro.
E sento fastidio anche al collo a volte.
Tra cui episodi di vertigini specialmente di notte.
Sono andata due giorni consecutivi al pronto soccorso, sempre presentando questi sintomi.
Al primo mi hanno misurato la pressione e mi hanno fatto fare l'elettrocardiogramma e i risultati erano buoni.
La seconda volta ho eseguito sempre l'elettrocardiogramma e ho misurato la pressione, e i valori erano sempre buoni.
La pressione era 135 per la massima, e 80 per la minima per una frequenza cardiaca di 90 battiti e il livello di ossigeno era al 99% Ho fatto le analisi del sangue ed era tutto apposto, a livello di enzimi, e di troponina.
Ho effettuato un esame toracico ed era tutto normale.
Però ho sempre questi dolori, che non sono persistenti, che mi fanno preoccupare.
Dovevo effettuare una visita cardiologica, però il medico del pronto soccorso mi ha consigliato di no, perchè sul tracciato e negli esami era tutto nella norma e quindi ha preferito dimettermi.
Volevo sapere solo se è solo una questione di ansia o dovrei indagare.
Perchè premetto non ho mai avuto problemi al cuore.
Altre volte ho avuto questi dolori ma erano piú lievi.

Volevo anche sapere se si tratta di ansia, e di continui stress, se poi in un futuro potevo avere rischi a livello sempre cardiologico.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,9k 2,6k 2
Sono dolori toracici di parete esasperti dalla sua ansia, che va curata

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore per la sua risposta. Ma lei ritiene opportuno comunque effettuare un'ecografia al cuore?
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,9k 2,6k 2
Non ne vedo necessita' sinceramente

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi dottore se la disturbo , ma si sono comunque ripresentati questi dolori, al petto sinistro, alla pancia, alla schiena e ho avuto le vertigini e nausea non sono persistenti però mi fanno preoccupare. Ho fatto le analisi del sangue ed é tutto risultato nella norma, tranne per la vitamina d leggermente bassa. Mi preoccupo parecchio perché avendo mio padre che ha l'ipertensione e un'anomalia al cuore, ho paura che ho qualcosa anche io.
Nell'elettrocardiogramma sarebbe sicuramente uscito qualcosa giusto, per quanto riguarda aritmie e altro?
[#5]
dopo
Utente
Utente
Ah e devo dirle che prima fumavo, non assiduamente, però fumavo un pacchetto di solito mi durava 3/4 giorni. E non tocco una sigaretta giá da due settimane. Potrebbe anche essere che sia la pesantezza e il fatto che fumavo a portarmi questi dolori?
[#6]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,9k 2,6k 2
Rilegga la mia risposta n 1 , per cortesia.
Non mi piace ripetermi

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#7]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta e mi scusi per il mio divagare. Ma sono leggermente preoccupata perciò ho insistito.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa