Emiblocco anteriore sinistro - ho 24 anni e Internet mi ha messo paura e angoscia!!!

Salve a tutti i Dottori.

Sono un ragazzo di 24 anni e ho una domanda da porVi in quanto sono abbastanza preoccupato dopo le notizie lette in internet.

Due mesi fa circa ho fatto la visita da un cardiologo con ECG ed ecocuore.
Tutto nella norma tranne un blocco completo branca destra che mi porto avanti da un paio di anni e che il dottore ha detto essere frequente in molti giovani.

Oggi, a seguito di un dolore al petto e al braccio sinistro in particolar modo di notte che mi porto da giorni, e anche per inizio di un’attività sportiva, ho eseguito un altro Ecg: questa volta però in una farmacia.
Ps sono un fisarmonicista e quindi avevo pensato che i dolori al braccio sx fossero dovuti al lavoro/sforzo fatti con il mantice dello strumento mentre per il dolore al petto avevo collegato all’iperventilazione della quale soffro da circa un mese causata con tutta probabilità come già accaduto in passato da ansia e stress da studio/esami.

Comunque per tranquillizzarmi ho voluto fare anche un Ecg che in realtà mi ha destato ancora più preoccupazione.

Referto: Blocco incompleto di branca dx + Emiblocco Anteriore sx.

TRATTO ST Tratto ripolarizzazione precoce.

Di cosa si tratta?
È davvero così preoccupante come descrive internet?


Ps2 Volevo anche chiederVi: è possibile che il tracciato si sia stato influenzato da un mio muovere involontariamente un braccio (il dx) durante l’esame?


Vi ringrazio e aspetto notizie e soprattutto spero in rassicurazioni.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,3k 2,8k 2
ECG e' come un quadro: occorre vederlo di persona per giudicare se sia bello o meno e non basarsi sul giudizio riportato da altri...
Se vuole puo' inviarmelo alla mia mail, purche completo dei darti anagrafici luogo data e nome della struttura, altrimenti per ovvi motivi medico legali non potro 'refertarlo

cecchinicuore@gmail.com

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test