Dolore al petto

Salve, circa 4 giorni fa mi sono svegliata con un forte dolore al petto costante che è durato per più di un'ora.
Lo percepivo al lato sinistro del torace proprio all'altezza del cuore, abbastanza localizzato e oppressivo.

A causa del dolore non riuscivo ad alzarmi e ho iniziato provare angoscia e ad avere fame d'aria.
Nei giorni a seguire lo stesso dolore è tornato tantissime volte ma di poca durata, scompare e ritorna in qualsiasi momento della giornata, a prescindere da quali attività sto svolgendo.

Non ho avuto nessun altro sintomo.
Ho 29 anni e non ho mai sofferto di alcuna patologia.
Mi sono recata dal medico di famiglia che ha preso i parametri vitali, auscultato il petto e spalle e controllato le gambe per eventuali gonfiori, e tutto è nella norma.
Ma non ha voluto farmi nessun ECG, sostenendo che vista la mia giovane età le probabilità di avere problemi cardiaci sono troppo basse.
È il caso di recarmi in pronto soccorso per un ecg?
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77k 2,8k 2
No guardi al PS ci si va per cose urgenti e non per eseguire un banale ECG.
Si va in un ambulatorio cardiologico oppure in una delle molt farmacie dove viene eseguito

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test