Utente 109XXX
Da circa tre settimane ho abbondante perdita di sangue nelle feci.
Per l'assenza di dolore, escluderei trattarsi di emorroidi.
Tre anni fa eseguita colonscopia con seguente diagnosi: "Diverticolosi del sigma. Assenza
di lesioni localizzate fino al cieco".
E` necessaria nuova colonscopia, o si può prima provare con qualche farmaco e dieta in
bianco?
Peso attuale: 110 Kg circa.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
"Per l'assenza di dolore, escluderei trattarsi di emorroidi."
Il sanguinamento alla defecazione per prolasso emorroidario di I/II grado spesso è l'unico sintomo e non è accompagnato da dolore.
Inizierei con una visita coloproctologica con proctoscopia.
Se lo desidera ci tenga informati.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 109XXX

Buongiorno.
Ho fatto colonscopia con esito diverticolosi al sigma e presenza di noduli emorroidari prolassanti, con terapia emortrophine plus.
A seguito di resistenza alla terapia, ho eseguito anche gastroscopia con esito negativo, a parte una gastrite asintomatica.
Il medico insiste nell'affermare che si tratta di emorroidi (interne).
Terapia attuale da sabato 10 febbraio: Tranex 4 fiale/die da bere (2 mattina, 2 pomeriggio);
1 gastroprotettore (Phantorc)
Emortrophine Plus (2 cmp 3 volte/die)
Pomata/gel Fotostimoline
Nonostante il Tranex e le emortrophine, continuo a tutt'oggi ad avere sangue.
Trattasi di sangue rosso vivo, presente anche nella zona esterna dell'ano.
Il medico dice di aspettare sino a mercoledì, dopodiché, in mancanza di risultati, intende procedere a intervento per l'eliminazione delle emorroidi.
Preciso che, a parte il sangue, non ho nessun altro sintomo (né dolore, né bruciore, etc.)
Che cosa ne pensa? Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Penso che, in assenza di risposta farmacologica, sia giusta l'indicazione chirurgia.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente 109XXX

Grazie ai Sigg. Medici per le tempestive e apprezzate risposte.