Utente 456XXX
Salve, ho 26 anni e negli ultimi 4 anni mi sono recata 3 volte al Ps per dolori nella zona sacrocoggigea. Tutte le 3 volte mi è stata incisa la zona in 3 punti diversi e fatto drenare quello che sembra essere un sinus.
Ogni volta però durante la visita di controllo mi viene detto che il sinus è sparito e di non preoccuparmi. Il fatto è che invece ogni anno insorge.
Ora come ora ho forti dolori e una delle 3 cicatrici (l'ultima) gonfia e sensibile. Sto procedendo con gentalyn beta e ghiaccio per sgonfiare.
È possibile quindi che sia qualcosa di diverso dal sinus? Premetto che ho la pelle molto sensibile e non vorrei che il pus che mi fuoriesce durante i mini interventi sia dovuto a infezioni interne.
Il promo intervento infatti è stato fatto Co urgenza per togliere l'infezione in atto (avevo anche febbre a 40).
Grazie e buona giornata

[#1]  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
Il solo drenaggio di raccolte purulente non consente la definitiva guarigione, che richiede la rimozione del sinus possibilmente "a freddo" e a distanza dalla fase suppurativa
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/