Consigli sul post-operatorio ciste pilonidale operata in EPSiT

Buongiorno,
Sono stata operata 2 giorni fa con tecnica EPSiT per la rimozione di una piccola ciste pilonidale con 3 tramiti fistolosi che però non erano fistolizzati.
Mi è stato praticato un unico foro in corrispondenza della ciste.
Il post-operatorio sta andando bene, dolore nullo, se non leggerissimo fastidio... sto procedendo con le medicazioni come da indicazione del medico.

Quello che volevo chiedere, è in che posizione sarebbe meglio stare per aiutare la guarigione la prima settimana (e anche dopo, fino alla completa guarigione)
Alcuni dicono di evitare la posizione seduta o sdraiata o comunque starci il meno possibile, altri invece consigliano di starci il più possibile per far spurgare meglio la ferita... cosa sarebbe meglio fare??

Grazie per l’aiuto!!
[#1]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 9,6k 286 2
Segua i consigli di chi ha eseguito
l' intervento, sulla detersione, sulla frequenza delle irrigazioni, e sulla posizione da assumere. Non tutte le cisti sono identiche ed alcuni accorgimenti, validi per lei, potrebbero non esserlo per altri.
Cordiali saluti

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2]
dopo
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
Buonasera grazie della risposta!
Le chiedo solo un’altra cosa... adesso è il 4 giorno post intervento, fino a questo pomeriggio a parte leggero fastidio non ho avuto problemi, adesso ha iniziato a pulsarmi molto e a darmi fastidio anche se non appoggio sulla ferita... secondo lei è normale oppure devo andare a farmi vedere?
Non mi è stato dato nessun antibiotico, non vorrei ci fosse infezione in corso...
[#3]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 9,6k 286 2
Il "dolore" pulsante è segno di infiammazione, a distanza non posso dirle altro.
Preferibile un controllo.

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4]
dopo
Attivo dal 2020 al 2020
Ex utente
Certo, a distanza è giustamente un po’ difficile dare consigli...
Purtroppo il chirurgo che mi ha operato prima di giovedì non può vedermi.
Potrebbe essere solo leggera infiammazione?
Questo dolore pulsante è durato per qualche ora, verso le 2.00 di notte è andato via... però attualmente ho comunque più fastidio rispetto ai primi giorni in cui sono stata dimessa... non so se prima avevo ancora in circolo qualche antidolorifico e quindi adesso è normale... più che altro ho un po’ paura per le infezioni.
Facendo medicazioni anche con un pochino di betadine non riesco a capire se il giallino che vedo sulla benda della medicazione è dato da quello o da una leggera infezione...
Se fosse infezione il dolore sarebbe più continuativo?
[#5]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 9,6k 286 2
Va visitata!

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa