Utente 526XXX
Buongiorno egregi medici. Io dovrei operarmi ai turbinati del naso perché non respiro più. Inoltre avendo anche il setto deviato e il naso che non mi piace vorrei proprio rifarlo. Privatamente intendo ma siccome potrei avere l’urgenza di fare prima inturbinati perché proprio non respiro più, vorrei chiedervi una delucidazione riguardo questo intervento: si fa in anestesia locale o generale? Perché il mio otorino mi ha parlato di laser e invece su internet ho letto di un certo prof gottarelli che invece li taglia meccanicamente. Il fatto della anestesia mi interessa di più però perché se fosse generale tanto varrebbe fare tutto in una volta sola. Grazie per la Vostra attenzione competente
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Dario Graziano

44% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
NOVARA (NO)
VERCELLI (VC)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Gentile utente, è una procedura che è preferibile fare con sedazione o an. generale. In anestesia locale pura è, in genere, fastidiosa
Dr. Dario Graziano
Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva
ed Estetica
www.dariograziano.it

[#2] dopo  
Utente 526XXX

Gentilissimo dottore, grazie.
L'intervento complessivo che le ho prospettato si chiamerebbe di rinosettoplastica? In merito avrei altre due domande. È vero che è possibile eseguire l'intero intervento senza an generale ma con la sedazione? E seconda domanda che farmaci si prescrivono dopo l'intervento?

[#3] dopo  
Utente 526XXX

Più che altro vorrei sapere qual'è l'antibiotico di prima scelta nei protocolli che usate. Questo sarebbe importante per me

[#4] dopo  
Utente 526XXX

Chiedo perché ho problemi di allergie non per curiosità fine se stessa