Utente 128XXX
Buongiorno a tutti,

Ho 34 anni, sono affetta da sclerosi multipla, ma sto bene.
Gli unici sintomi che ho sono una certa stanchezza cronica e episodi di formicolii e intorpidimento, ma sono una persona molto dinamica e attiva.
Per mia scelta, non seguo alcuna cura.

Sin da quando avevo 12-13 anni, ovvero da quando il mio seno ha smesso di crescere (ho avuto le mestruazioni a 10 anni), ho sempre sofferto perché avevo il seno piccolo.

Ciononostante, dato che avevo iniziato a prendere la pillola a 15 anni per ipertricosi e acne, avevo comunque sempre avuto una seconda misura e un seno molto alto, tonico, rotondo e sodo, piccolo ma bello.

A giugno 2017, quindi ormai due anni e mezzo fa, ho smesso di prendere la pillola per vari motivi: le mestruazioni erano diventate davvero molto scarse (usavo solo i salvaslip); avevo diversi moduli al seno; assumevo estrogeni quasi ininterrottamente da oltre 15 anni.

Ho quindi smesso di prendere la pillola (prendevo Androcur+ Etinilestradiolo) e, fortunatamente, l'acne non è ricomparsa.

Ho nuovamente problemi di ipertricosi, ma ci convivo.
Inizialmente, per il primo anno circa, anche il mio seno è rimasto pressoché invariato, ma non mi faceva più male.

Durante l'estate 2018 ho però purtroppo notato un progressivo svuotamento del mio seno che, gradualmente, si è letteralmente dimezzato: i reggiseni che mettevo prima mi stanno grandi e, con mia grande tristezza, ormai devo indossare una prima di taglia.

Contestualmente a ciò, sono anche dimagrita di alcuni chili (circa 3), ma su una corporatura minuta come la mia fanno la differenza.

Nell'ultimo anno è quindi maturato in me il desiderio di avere, alla "veneranda" età di ormai quasi 35 anni, il seno dei miei sogni perché reggiseni imbottiti, creme, posture quasi innaturali...non risolvono il problema.

Sono quindi a chiedervi: posso sottopormi all'intervento o la sclerosi multipla deve privarmi anche di questo?

Grazie mille in anticipo a tutti i medici che mi risponderanno.

[#1]  
Dr. Dario Graziano

48% attività
20% attualità
16% socialità
NOVARA (NO)
MILANO (MI)
VERCELLI (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
gentile utente, non è uno controindicazione assoluta ma va valutato il singolo caso.
cordiali saluti
Dr. Dario Graziano
Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva
ed Estetica
www.dariograziano.it

[#2] dopo  
Utente 128XXX

Grazie per la sua celere risposta, buona serata