Utente 190XXX
Salve, scusate se parlo di una cosa che potrebbe sembrare fuori luogo in questa sezione… sinceramente non sapevo in quale altra formulare la mia domanda. Ebbene vengo subito al dunque. Ho 52 anni e da un paio di mesi sto cercando di praticarmi un anal self- fisting. Non ho mai avuto rapporti omosessuali però fin dalla giovinezza ho sempre soddisfatto le mie nascoste voglie in altro modo, che non starò a raccontare ora… a me interessa sapere se ho ancora l’età per questa pratica estrema. Preciso che la mia dilatazione anale adesso è intorno ai 17 cm di circonferenza. All’età di 22 anni, dopo diversi mesi di tentativi, giocando con un bottiglina, ero riuscito a portarla a 18,5 cm. Quel traguardo però durò poco, qualche settimana. Poi non ho più insistito con quelle misure per anni…
Adesso sono arrivato, nell’introdurre, la mia mano destra, fino alle nocche tra le falangi ed i metatarsi , senza però oltrepassare con queste l’orifizio esterno. Vorrei continuare questa pratica, anche se un po’ alla volta, sperando di raggiungere il mio scopo anche fra qualche anno… chi sa darmi qualche consiglio? Secondo il parere medico potrei andare incontro a situazioni troppo rischiose? In altre parole la pelle o mucosa potrebbe spaccarsi all’improvviso e causare qualche ferita abbastanza profonda da pronto soccorso?
Sicuro della vostra professionalità e umanità vi ringrazio già in anticipo. Grazie!

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Con una buona lubrificazione le possibilita' di provocare una lesione sono piuttosto basse. E' evidente pero' che i rischi permangono; del resto quello da lei indicato non e' l'utilizzo al quale la natura ha destinato l'orifizio anale; mi sento quindi in dovere di metterla in guardia da una pratica che comunque bene non fa.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente 190XXX

Grazie. Starò molto attento e saprò anche desistere, per non forzare troppo.

[#3]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Molto bene...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#4] dopo  
Utente 190XXX

Mi scusi, ma è normale che, dopo una masturbazione anale, qualche ora dopo vado in bagno solo per espellere qualche piccola quantità di muchi? Anche se questa cosa è cominciata una quindicina di anni fa, mi preoccupo un poco perché quando ero molto più giovane non li notavo proprio.
Grazie.

[#5]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
No, non e' normale. Ma puo' essere cosiderato normale a seguito di una procedura che a sua volta normale non e'... Mi spiego meglio: se un paziente mi chiede "e' normale avere la febbre?" la risposta puo' essere "no, ma visto che lei ha una tonsillite direi che e' piu' che ovvio avere anche la febbre"... Se non sono stato chiaro la prego di farmelo sapere.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#6] dopo  
Utente 190XXX

E' stato chiaro. Grazie e buona notte!

[#7]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Prego, buonanotte a lei.
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com