Utente
Buonasera,

Ho un problema sessuale con il mio partner, sono omosessuale, sono assieme al mio ragazzo da quasi due anni e a tutt'oggi non c'è stata ancora una penetrazione anale. Abbiamo provato di tutto, stimolazione con la lingua, lubrificante, creme come la luan, il dilatan ma niente. Non c'è dilatazione, si riesci con fatica ad infilare un dito. Non so cosa fare. Non so sè il caso di una operazione chirurgica.
Da notare che circa 1 settimana fa, ho avuto un paio di consistenti sanguinamenti anali in fase di defecazione di colore rosso chiaro di causa sconosciuta dato che non è avvenuta nessun tipo di penetrazione. Ho pensato ad un effetto collaterale del dilatan che magari ha ammorbitito le mucose.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Per la causa del sanguinamento, se non è stato provocato da manovre, è bene una visita proctologica. In tale occasione si valuterà anche la causa dello spasmo anale.


Saluti
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie della risposta Dottore. Ho già informato il mio medico di base, che non ritiene che ci sia la necessità di una visita protologica, in quanto ritiene che sia stato solo un fenomeno isoloato e aspecifico. Sostiene che sarà necessaria una visita protocologica se ci saranno successivi sanguinamenti, in quanto ritiene che sia stato dovuto ad una rottura di capillari.

Dunque il problema di un impossibilità di penetrazione è detta spasmo? In che modo è curabile.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
E' anche per questo motivo che indicavo la visita proctologica .....
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Stavo tentando una strada con una soluzione psicologica, ma non penso che sia risolutiva.

Andrò subito dal medico di base per farmi prescrivere una visita proctologica.
Grazie mille per la sua attenzione.

Saluti

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene. Auguri
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente

Buonasera Dottore,

Ho eseguito la visita proctologica e mi hanno diagnosticano delle emorroidi di primo grado, curabili con del gel rettale e delle bustine di Venoruton 1000 mg e nel referto si legge che il tono dello sfintere è nella norma.

Ho fatto cenno al Proctologo del mio "probelma" sessuale e quasi indignato mi ha risposto mica la possiamo operare per questo, (senza che io abbia accennato minimamente ad una operazione). Mi ha detto per quello non posso prescriverle niente, se lo ritiene necessario, al massimo se vuole può utilizzare del dilatan con dei dilatatori acquistabili in farmacia a sua discrezione il diametro.

Quindi ok, ho risolto il problema delle emorroidi, mi trovo punto a capo e senza n parere di un specialista che mi sembrava anche un tantino disinteressato al mio problema.

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Se il proctologo ha trovato lo sfintere anale nella norma allora qui si entra nella sfera psicologica. Ad ogni è bene proseguire con la terapia prescritta e veder se la congestione emorroidaria possa essere la casua riflessa dello spasmo.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
So che può sembrare abbastanza fuori luogo la mia domanda, ma certamente una risposta mi sarà utile:

Le dimensioni di un comune anoscopio che viene utilizzato per una prima visita proctologica. Vorrei sapere lunghezza e diametro.

Grazie

[#9] dopo  
Utente
Specifico un anoscopio per adulti.

Grazie