Utente
Gentili medici,
soffro da tempo di emorroidi di secondo grado che, durante o dopo la defecazione, escono per poi rientrare nel giro di 30 minuti. Ho notato però ultimamente che, dopo che sono rientrate, sul mio ano è presente un liquido giallognolo-maroncino dall'odore disgustoso che però non è identificabile con feci visto che mi lavo sempre almeno 2-3 volte con sapone. Cosa potrebbe essere?Deriva dalle emorroidi?
Grazie

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
E' possibile il prolasso emorroidario condizioni un piccolo difetto di continenza ma è solo un' ipotesi da verificare mediante visita proctologica. Auguri!
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]  
Dr. Giacomo Sarzo

24% attività
0% attualità
8% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2009
Descrive un prolasso emorroidario di secondo grado quindi e' verosimile che quello che avverte come liquido sia semplicemente del muco; se e' una situazione che la preoccupa o peggiora si faccia fare una valutazione proctologica con anoscopia .
Cordialmente
Dr. SARZO Giacomo
Dr. Giacomo Sarzo
Unità Chirurgia Colon-Proctologica
Università Degli Studi di Padova
www.colon.it - +39 049 776888