Utente
Gentile dottore,
ho 34 anni e almeno fino ad ora non ho mai sofferto di particolari problemi di salute. Le scrivo perchè da diverso tempo ormai (4-5 mesi) soffro di prurito anale, molto sporadico. Può durare fino a 2-3 giorni per poi sparire per qualche settimana, in genere non accompagnato ad altri sintomi, ma un paio di volte (tra cui l'ultima che mi ha spinto ha chiedere il consulto) si accompagna ad una leggera traccia di sangue, che si può riscontrare su carta igienica, mentre non ci sono perdite visibili che fuoriescono su indumenti. Normalmente poi passato il prurito, sparisce anche la traccia di sangue. Premesso che ho intenzione in settimana di andare dal medico curante e che capisco la difficoltà di fare ipotesi senza aver potuto fare una visita, le chiedo da cosa potrebbe dipendere e se è il caso che chieda già al medico curante di farmi segnare alcuni esami specifici che comunque il colonproctologo probabilmente prescriverà, in modo da risparmiare tempo ed arrivare dal medico specializzato già con gli esami del caso fatti. Saluto e ringrazio Antonio

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo,

il prurito molto probabilmente è dat da una congestione emorroidaria e la visita proctologica lo chiarirà definitivamente. Non c'è necessità di effettuare esami preliminari alla visita

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Ad esempio emorroidi.Non farei accertamenti prima della visita.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#3] dopo  
Utente
Grazie a entrambi, anche per la celerità della risposta.
Saluti Antonio