Utente 187XXX
Gentili dottori,

ho 28 anni, sono alta 162 e peso 45 kg. Ho perso 4 kg due anni fa in seguito a una dieta contro la candidosi vaginale, e ancora non li ho recuperati.
Soffro di gonfiore addominale e dolori, soprattutto dopo i pasti. Per anni ho sofferto di stitichezza, che correggevo con l'alimentazione.
Le analisi per le celiachia sono risultate negative.

A novembre scorso, in concomitanza col primo giorno del ciclo (quasi sempre molto doloroso) ho passato una mattinata infernale, con diarrea per tutta la mattina, nausea e dolori insopportabili. Ho visto una ginecologa e non ha trovato niente di anormale.
Ho smesso di assumere lattosio ma non è cambiato molto: ho gonfiore e spesso diarrea, soprattutto durante il ciclo.
Ho cominciato allora con l'escludere di volta in volta gli alimenti che sembravano causarmi più problemi... fibre, frutta, legumi, cibi grassi, pasta, lievito, patate. Continuo però ad avere gonfiore, dolori e diarrea (solitamente comunque non ho bisogno di andare in bagno più di una volta al giorno, e qualche giorno non ci vado proprio).
Ora mi sono ridotta a mangiare solo riso bianco con limone, carni bianche, banane, qualche biscotto, grissini, e pesce (che ora dovrò eliminare fino a settembre, perché l'istamina fa aumentare un'allergia estiva che mi colpisce ogni anno).

Ad aprile ho avuto un ritardo di due settimane. Ho fatto delle analisi da cui è risultato che ho i globuli bianchi bassi:

globuli bianchi :*3,55 10^3 /uL (4.0-11.0)
globuli rossi : 3,89 10^6/uL (3.80-5.80)
emoglobina : 12,3 g/dL (11.5-16.5)
HCT : 35,7 % (37.0-47.0)
MCV : 91,6 fL (76-96)
MCH : 31,5 (27-32)
MCHC : 34,4 g/dL (31-35)
RDW : 12,9 % (11-16)
piastrine : 168 10^3/ul (150-500)
MPV : fL (6.0-10.0)
neutrofili : 62,2 % (45-70)
linfociti : 26,4 % (20-50)
monociti : 8,77 % (3.0-10.0)
eosinofili : 0,61 % (1.0-7.0)
basofili : 2,02 % (0.0-2.5)



Inoltre risulta nei parametri ma un po' bassa la VITAMINA D: 14,35 mg/ml (12-62).
Vedrò al più presto il mio medico, ma intanto mi rivolgo a voi per un parere.

Ringraziando anticipatamente spero in una vostra risposta e porgo i più cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Premetto che sembrerebbe un quadro di colon irritabile,
ma un esame completo delle feci non sarebbe male: l'ha fatto?


Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 187XXX

L'ho fatto l'anno scorso e non è risultato niente. Domani chiederò al mio medico se può prescrivermelo, compreso il tampone.
Se non risultassero infezioni a livello intestinale, come potrei spiegare questo basso livello di globuli bianchi? Purtroppo sono una persona ansiosa e tendo a pensare subito al peggio.

La ringrazio per la celere risposta.

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Si parla di Leucopenia quando la concentrrazione dei globuli bianchi è inferiore ai 3.500 cellule per m3 di sangue.

Pertanto i suoi rientrano in valori accettabili, oltretutto la formula leucocitaria (%) è normale.

Potrebbe, il tutto, essere legato ad un momento disfunzionale del suo midollo osseo.

Ne parli pure con il suo curante.

Auguroni
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente 187XXX

Sono stata dal medico e, oltre alla coprocoltura, mi ha consigliato di ripetere l'emocromo per verificare che non fosse un episodio passeggero o un errore delle macchine.

Eosinofili : 0,61 % significa che potrei avere un'infezione? Considerata anche la diarrea che va e viene.

Perché il mio midollo osseo potrebbe avere un "momento disfunzionale"? Scusi se la domanda è stupida ma disinformazione e ipocondria mi portano a pensare a malattie autoimmuni, tumori, o quanto di più negativo la mia mente riesca a concepire, e conseguentemente porre domande poco pertinenti a chi è competente.

Ad ogni modo la ringrazio per la cortesia e per il tempo che mi ha dedicato, lunedì prenoterò una visita da un gastroenterologo.

Grazie ancora.

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Si rassereni.

Se lo riterrà ci aggiorni pure.

Saluti.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente 187XXX


Gent.mo dottore,

i globuli bianchi sono aumentati e ora rientrano nei parametri, ma dalla coprocoltura sono risultata positiva a due batteri, e. coli e proteus (la carica la saprò solo stasera).

Inoltre ho la vitamina b12 a 65 pg/ml.

Le due cose possono essere correlate?
Esistono fermenti o integratori che possano risolvere la situazione? Perché per altri problemi devo evitare gli antibiotici quindi non so come fare.

Grazie per l'attenzione

[#7]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Credo siano due cose separate.

Per la vitamina B12 esistono integratori della stessa.

Per la sua coprocoltura sarà utile attendere la carica batterica per decidere, ma le anticipo che sarà corretto che la scelta terapeutica dovrà essere affidata al suo gastroenterologo di riferimento.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
Utente 187XXX


Allora per il momento la ringrazio vivamente.

Saluti

[#9]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Si figuri.

Se le farà piacere ci aggiorni pure.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#10] dopo  
Utente 187XXX

Gent.mo dottore,

ho avuto i risultati delle analisi:

-crescita moderata Proteus SPP
-crescita abbondante E. Coli
-negativo per miceti e per pseudomonas
-negativo per stafilococco aureo

-vitamina B12: 65 pg/ml

i valori dell'emocromo sono nella norma, tranne gli eosinofili a 0,43 (il mese scorso erano 0,64).

Dall'antibiogramma entrambi i batteri risultano sensibili a diversi antibiotici, ma per altri problemi vorrei evitare di assumerne. Lei crede sia possibile eliminare la disbiosi con fermenti, integratori, ecc?
Domani ovviamente consulterò il mio medico, ma mi farebbe piacere avere anche il suo parere.

La ringrazio ancora e porgo i più cordiali saluti

[#11]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Potrebbe provarci e poi ripetere la coltura.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#12] dopo  
Utente 187XXX


Grazie ancora per la sua disponibilità e cortesia,

saluti.

[#13]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Si figuri,

se le farà piacere mi aggiorni pure.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#14] dopo  
Utente 187XXX

Gent. mo dottore,

il medico mi ha prescritto Dobetin 5000 per la vitamina B12 e, anche se è una soluzione iniettabile per uso intramuscolare, mi ha detto che devo aprire la capsula e berla. E' una cosa normale?

Inoltre mi ha prescritto il Rifacol per i batteri. Il principio attivo è rifaximina, ma questo antibiotico è escluso dall'antibiogramma, che invece contempla antibiotici intramuscolari che secondo il mio medico sono molto forti e non si è sentito di prescrivermi. Lei cosa ne pensa?

Andrò da uno specialista il prima possibile ma intanto non so se rimandare la cura e per ora prendere solo i fermenti sia rischioso.

Grazie

[#15]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Il contenuto della fiala può essere bevuto preferibilmente diluito in un po' di acqua.

Non è consigliabile, nè utile, usare antibiotici esclusi dall'antibiogramma.

Condivido l'idea di recarsi da un gastroenterologo.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#16] dopo  
Utente 187XXX


Lo farò appena ne troverò uno, visto che nella mia zona sembra essere un'impresa impossibile.

Intanto ho preso appuntamento con un dietologo nella speranza che non iniziare nessuna cura entro una settimana non si riveli pericoloso per la mia salute.

Grazie ancora dottore,

cordiali saluti.

[#17]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Si figuri.

Buona serata.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#18] dopo  
Utente 187XXX

Gent.mo dottore,

le scrivo a distanza di oltre un mese. Dopo venti giorni di Lactobacillus reuteri ho rifatto la coprocoltura da cui risulta "crescita discreta E.Coli".
Prima di questi fermenti risultava una "crescita abbondante E.Coli + crescita moderata Proteus".

Lei crede che sarebbe utile ripetere gli stessi fermenti per altri 20 giorni?
O dovrei invece prendere altri ceppi? E in questo caso, quali?
L'enterogermina potrebbe essere utile?

La vitamina B12 è salita leggermente, a 72, mentre il mese scorso era a 65. Lei crede che dovrei assumere un integratore o posso continuare ad aspettare e vedere se sale ancora?
L'acido folico è a 13,1.

Chiedo scusa per le tante domande, ovviamente chiederò consiglio anche al mio medico, ma il suo parere finora è stato molto utile per me. Grazie ancora per la disponibilità e i preziosi consigli.

Cordiali saluti.

[#19]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
la scelta terapeutica è in capo al suo curante (generico o specialista che sia),
in ogni caso non è vietato riprovare il ciclo di fermenti e
pensare a ricorrere alla guida di uno specialista come le ho già consigliato.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#20] dopo  
Utente 187XXX


Appena potrò vedrò uno specialista. Grazie per la celere risposta.

Buona serata.

[#21]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Si figuri.

Auguroni.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it