Utente
Buongiorno,avrei urgentemente bisogno di un consulto medico. Sono una ragazza di 26 anni che soffre di ragadi anali. La prima infatti risale purtroppo a quando avevo 4 anni.
L'anno scorso, dopo anni di "quiete", sono stata stitica per qualche giorno e all'evacuazione si è formata una ragade sulla parte posteriore del canale anale.
Dolorosissima, il dolore piu' forte che abbia mai provato. Son stata d'apprima in PS e poi ho consultato vari proctologi finchè non ho trovato il mio di fiducia (che però adesso è in vacanza ed è irrintracciabile) . Son riuscita a far guarire la ragade dell'anno scorso tra atroci sofferenze (ho dovuto anche fare un toradol intramuscolo) usando i dilatatori due volte al giorno,bevendo 2 litri di acqua e cambiando alimentazione e usando l'Antrolin. Un mese dopo era tutto passato.
Ora ho un'alimentazione corretta ma continuo a prendere una volta al giorno il Movicol per tenere sempre le feci morbide.
Qualche gg fa però mi si è (giuro non so come!) formata un'altra ragade, in un'altra zona! il dolore è forte ma son riuscita a recuperare Antrolin e da ieri ho ricominciato a usare il Dilatan. Volevo chiedere,dato che non riesco a contattare il mio proctologo, è sufficiente? com'è possibile che se ne sia formata un'altra pur avendo sempre feci morbide ed essendo regolare? Tra l'altro ho la crema al 2% di nitroglicerina. Posso usarla in concomitanza con l'Antrolin? Grazie mille del consulto.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Non ha senso soffrire per anni per una ragade quando ci sono terapie efficaci.Consideri la chirurgia.Auguri!
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta velocissima dottore ma ho sentito di alcune complicanze legate all'intervento (incontinenza fecale in qualche caso) che proprio mi spaventano essendo io molto giovane. Per adesso cmq la terapia che ho autointrapreso può essere efficace? potrò stare almeno un pochino meglio nel giro dei prossimi 5 o 6 gg? so che è a conoscenza del fatto che il dolore è sfibrante,glielo chiedo per questo,perchè quasi ostacola le normali attività. L'uso della pomata al 2% di nitroglicerina può avere effetti collaterali in concomitanza con Antrolin? e se volessi considerare la chirurgia,dovrei aspettare che la ragade in acuto guarisca? I bidet caldi hanno un qualche effetto per alleviare il dolore? Grazie dottore,non le dico quanto mi scoraggia il ripresentarsi di questo problema!

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Ci credo.Si affidi a uno specialista competente che valutera' la soluzione piu' indicata e non di 'cio' che ha sentito'
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente
Per il mio specialista devo aspettare venerdì prossimo quando rientrerà dalle vacanze (e chi lo può biasimare!) però io intanto che faccio per non impazzire dal dolore? è estenuante avere dolore 5 o 6 ore al giorno!
Non vuole essere il mio un tono sgarbato dottore,sono solo stanca.
Grazie ancora per il tempo che mi ha già dedicato.

[#5] dopo  
Utente
Scusate se sembro insistente ma vorrei sapere com'è possibile la formazione di una nuova ragade pur avendo sempre feci morbide.
Cosa posso fare per questo dolore insostenibile?
I bidet caldi aiutano davvero?
La terapia con Antrolin e Dilatan in quanti gg sortisce i primi effetti?
Grazie mille

[#6]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
La consistenza delle feci non ha nulla a che vedere col meccanismo per cui si forma una ragade.
Puo' assumere analgesici.
Nel giro di alcuni giorni si avvertono i primi benefici ma la terapia va protratta almeno un mese.
Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#7] dopo  
Utente
Grazie dottore per la disponibilità.
Allora io proseguo la terapia con Antrolin crema, Dilatan due volte al giorno, Movicol per mantenere le feci morbide,bidet caldi e qualche analgesico. Sperando che questa sofferenza finisca.
E appena vedrò il mio proctologo gli chiederò per la terapia chirurgica, perchè sinceramente comincio, vedendo le ricadute, a non soportare piu' questa patologia!

Buona giornata e grazie ancora

[#8]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Buona idea
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it