Utente 149XXX
salve. ho 18 anni, e soffro da molto tempo dalla sindrome del colon irritabile (almeno cosi mi hanno detto i medici) poi c'era chi diceva che era colite ansiosa, e chi una volta mi ha detto iper istalsi colica. comunque non si a chi credere, ma delle cose che trovo e leggo su internet la mia patologia potrebbe essere piu la sindrome del colon irritabile, dai sintomi che porta e tante altre cose si avvicinano molto alle mie cose. quindi penso sia sindrome del colon irritabile. vorrei solo sapere cosi si deve mangiare e cosa non, per chi soffre di questa sindrome, xk il giorno mangio proprio pochissimo perche ho paura che qualche cibo mi faccia male, e quindi non so cosa mangiare. qualcuno sa dirmi cosa posso e cosa non posso mangiare? o dare una dieta fatta apposta per questa sindrome. Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
i sintomi del colon irritabile sono vari ed a volte opposti, stipsi oppure diarrea per esempio.
Pertanto anche gli accorgimenti dietetici possono essere esattamente contrari.

Lei che sintomi ha?

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 149XXX

allora io di solito ho stipsi, diarrea solo quando mi vengono le coliche intestinali, perchè ho coliche intestinali frequenti. durante il giorno vado anche 4 o di solito piu volte al bagno. però a volte mi prende ad essere stitica anche andando al bagno piu di 4 volte, e a volte mi prende ad evacuare anche piu di 4 volte però non essendo stitica, avendo sempre quel continuo bisogno del bagno. io vorrei una dieta nel senso sapere cosa poter mangiare per evitare queste coliche che mi vengono spesso e i mal di pancia che ho di solito.

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Come vede lei ha stipsi e diarrea che prevedono attenzioni opposte
(ad es. fibre quando è in fase stitica ma non quando è in fase diarroica).

Come consigli generali le dico che sarebbe meglio:
mangiare piatti il più semplice possibili,
uno yogurt al giorno,
evitare troppa frutta e verdura,
evitare fritti e condimenti,
consumare lentamente e con tranquillità il pasto,
un'attività fisica moderata.

Le consiglio infine di farsi seguire da un gastroenterologo di sua fiducia.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente 149XXX

ok la ringrazio. ma lo yogurt e buono perchè ci sono i fermenti lattici? e poi quale marca è la migliore, quelli della fruttolo alla fragola vanno bene o c'è frutta e possono farmi male? e poi per quanto riguarda merendine o cereali posso mangiarne?

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Legga le linee guida del sito
https://www.medicitalia.it/consulti/linee-guida-consulto-online/
e verificherà che non è possibile fare distinguo commerciali.

Quanto ai cereali integrali, essi favoriscono il senso di sazietà, e l'evacuazione dell'intestino, agendo contro la stipsi o stitichezza.

Le rinnovo l'invito a relazionarsi con il suo curante ed a considerare l'opportunità di farsi seguire da un gastroenterologo di sua fiducia.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente 149XXX

Quindi va bene qualsiasi tipo di yogurt anche se è alla frutta? E quindi le brioshine ai cereali agiscono contro la stitichezza? E le brioshine normali tipo con albicocca li posso mangiare?

[#7]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Può.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
Utente 149XXX

va bene grazie. l'ultima cosa volevo chiederle. la sigaretta sulla colite ansiosa e colon irritabile fa qualcosa? cioè per queste patologie ha effetti di far andare di piu al bagno e far venire coliche o irritare ancora di piu il colon? so che la sigaretta porta altri danni ancor piu gravi ne sono consapevole, però ora mi interesserebbe sapere se sul colon irritabile e colite ansiosa può magari aumentare lo stimolo di andare sempre al bagno e se fa venire piu coliche di quelle che ho.

[#9]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Anche il fumo puo’ alterare la funzionalita’ dell’intestino.
La nicotina presente nelle sigarette, essendo un eccitante, determina gli stessi effetti della caffeina.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#10] dopo  
Utente 149XXX

quindi potrebbero venirmi anche mal di pancia o coliche fumando? però io fumo massimo 2 3 sigarette al giorno. ora non sto fumando proprio per evitare questo, pero vorrei fumarle 2 3 sigarette al giorno. ma se le fumo anche quel po di fumo puo farmi venire mal di pancia e scombussolare l'intestino anche se prendo i fermenti lattici? mi dica lei dottore come funziona

[#11]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Funziona così:

uno stile di vita tanto più è sano,

tanto più aiuta l'intestino.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#12] dopo  
Utente 149XXX

va bene la ringrazio. ma 2 sigarette al giorno oppure una ogni tanto fa qualcosa sull'intestino?

[#13]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Cos'altro dirle?

Le risponderà il suo intestino.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#14] dopo  
Utente 149XXX

a va bene dottore. proverò a fumare ogni tanto. vediamo come risponderà il mio intestino. ma lei piu o meno cosa mi consiglia avendo questo problema di fumare una volta ogni tanto o proprio per niente? perche io ho paura dato che poi puo venirmi qualche colica

[#15]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Direi che non dobbiamo trasformare il consulto in una chat.

Abbiamo ampiamente dissertato ...
....... e lei (seppur giovanissima) deve diventare grande e vaccinata.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#16] dopo  
Utente 149XXX

Ma io chiedo a lei perché e un dottore senó farei tutto di testa mia e mi sentirei male. Ma dato che qui posso chiedere i miei dubbi li chiedo e se non volete rispondere alle domande che cosa ci state a fare qua? Mha vabbe io volevo solo sapere se la sigaretta influisce sul intestino irritabile facendo venire piu coliche del previsto perché io non ne voglio coliche. E lei il dottore che deve darmi una risposta. Ma certo che peró hanno ragione la sanità in Italia non esiste

[#17]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Infatti,

cara nostra giovanissima utente,

il pericolo,
come spiegato nelle nostre linee guida

è di scambiare questo pregevole servizio gratuito
come sostitutivo di carenze varie del panorama sanitario.

Le ricordo che nelle linee guida
https://www.medicitalia.it/consulti/linee-guida-consulto-online/
è scritto che
"questo servizio non può sostituire la visita reale presso un medico, che è l'unica metodica consentita per eseguire diagnosi e prescrivere un trattamento,
lo scopo dei consulti è quello di valorizzare e mai di sostituire la visita medica, di offrire (quando possibile) orientamento".

L'orientamento le è stato dato.

Le sue scelte sullo stile di vita deve compierle lei.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#18] dopo  
Utente 149XXX

lo so che mi e stato dato l'orientamento, ma io non potendo chiederlo a un medico davanti i miei genitori, chiedo qui dato che anche qui ci sono medici. io non so se il fumo fa venire coliche o mal di pancia.. cioè so che se una che ha questo problema del colon irritabile fuma sempre puo venire sempre il mal di pancia, ma per me che fumo una volta ogni tanto puo venirmi il mal di pancia?

[#19]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Credo di aver già risposto, ma ripeto volentieri: SI.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#20] dopo  
Utente 149XXX

va bene ora e stato chiarissimo. la ringrazio per la sua pazienza

[#21]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Di nulla.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it