Utente
Salve.Sono ileostomizzata con Proctite da diversione e anemia sideropenica.Da 12 mesi in terapia con Topster clismi,Asacol supposte e Clipper clismi.Il referto endoscopico di Maggio 2013 è il seguente:Agevole introduzione dello strumento di 9 mm ed esplorazione del retto fino a 10 cm dal m.a.dove la presenza di un angolatura del viscere impedisce alla progressione per importante sintomatologia dolorosa,anche con un gastroscopio standard(9.8 mm)Tutto il retto inferiore presenta sangue rosso rutilante proveniente da molteplici lesioni petecchiali ed angiodisplasiche.L'emoglobina attualmente è inferiore a 9.0.Il Gastroenterologo che mi segue mi dice che il problema è chirurgico e il Chirurgo che mi ha operata è del parere che è Gastroenterologico.Come posso risolvere questa situazione,visto che la terapia non funziona?.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Per quale patologia e'stata operata?
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Mi scuso per il ritardo.Ho subito una Colectomia subtotale per Megacolon nel 2003.Per ulteriori complicazioni come numerose subocclusioni e incontinenza fecale nel 2oo9 è stata confezionata un ileostomia terminale.Il retto è stato salvato.Dal 2010 sono anemica e con diversi esami endoscopici è stato scoperto il sanguinamento dal retto e anche dalla stomia.Ho fatto 3 trasfusioni di sangue.Il chirurgo che mi ha operata ripete che il problema non è più di sua competenza.Ma anche il Gastroenterologo non mi puo più aiutare.

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Ho capito.E quindi che indicazioni le han dato?
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente
Non hanno dato nessuna indicazione.Come ho già scritto,il Gastroenterologo mi ha mandato dal Chirurgo con indicazione per "si consiglia amputazione del retto"ma il Chirurgo ha risposto che non ci sono indicazioni per un ulteriore Intervento chirurgico e di continuare a fare i controlli dal Gastroenterologo.Quest' ultimo invece risponde che non puo continuare a seguirmi perché la terapia che mi sta prescrivendo da oltre un anno,non funziona e non posso neppure più andare dal Ematologo che mi ha richiesto le trasfusioni di sangue perché anche in questo centro mi hanno detto che il problema è da risolvere. Ora mi chiedo come posso risolvere io da sola questo problema?Mi scuso se ci sono errori nella scrittura ma io non sono italiana.

[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Son state eseguite biopsie nel retto?
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#6] dopo  
Utente
non sono mai state eseguite biopsie del retto