Utente
Buongiorno, sono un ragazzo di 26 anni.
Il mio problema è il seguente...

É da circa 1 mese che ho dolore ai fianchi, sia destro che sinistro, ma da circa una settimana sembra peggiorare, è più accentuato al fianco sinistro, sia dalla parte della schiene che verso l'addome, in quest'ultima provo un senso di "pesantezza".

Il dolore è molto più accentuato e presente se sono steso a letto,
A volte il dolore sembra come se qualcosa mi pungesse, ma questo raramente.
Ho anche "rumori nella pancia" e stamani sto andando spesso in bagno, non faccio diarrea ma è molto molle.
Ció mi sembra strano dato che da circa 2/3 mesi seguo un alimentazione corretta per perdere qualche chilo.

Volevo precisare che un mese fa sono andato dal mio medico, che visitandomi la schiena, dato che a sue pressioni sentivo dolore, mi ha prescritto una radiografia lombosacrale se ricordo bene, da me eseguita ed è risultato tutto a posto.

Spero in una vostra risposta. Data la mia preoccupazione.

Buona giornata

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Nessun problema grave.
Si tratta di meteorismo (gas in eccesso).

Ne parli con il curante
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it