Utente 366XXX
buonasera dottori. Sono una ragazza di 26 anni, sto curando un episodio di emorroidi infiammate che non mi creano dolore o sanguinamento ma solo fastidio all''ano quando sono seduta soprattutto e sensazione di corpo estraneo da dover espellere. Con la terapia del mio dottore posso dire di stare già meglio, ovviamente proseguirò la cura per la durata consigliatami ma ho notato che mi ha preso un dolorino al coccige..ora mi chiedevo, poichè allatto la mia bimba, devo passare molto tempo seduta e le emorroidi mi danno fastidio quindi mi capita di assumere una posizione credo sbagliata cercando di appoggiarmi per l''appunto sul coccige più che sui glutei (non so se mi sono spiegata) può essere questa postura errata la causa del dolore o si tratta di emorroidi interne?? grazie a chi mi risponderà

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile Utente.
Si è spiegata benissimo, quello che riferisce è probabile(postura errata).
Ma, se il suo medico non ha eseguito una visita diretta, le consiglio una visita proctologica per una precisa risposta al suo quesito( si tratta di emorroidi interne??) e per una valutazione del suo prolasso emorroidario.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 366XXX

dottore innanzitutto la ringrazio, so bene dell'importanza di una visita da un proctologo ma mi chiedevo se l'esplorazione anorettale potesse essere condotta anche dal mio medico di base che è pure un ginecologo in quanto avendo un bimbo piccolo da allattare avrei problemi a fare visite in ospedale. inoltre, potrebbe essere anche un'infiammazione dovuta all'inserimento del dosatore della pomata nell'ano? ovvio che la visita chiarirà meglio le cause ma intanto faccio supposizioni per allontanare pensieri di mali più pesanti come il tumore al colon