Utente
Buona sera,tutto e iniziato 20 giorni fa circa ho iniziato ad andare male di corpo,facendo pochissimo e in modo irregolare (diarrea). Sono 20 giorni che vado avanti così,non riesco a defecare feci più grandi di un pollice,insomma non riesco più a fare la classica "bomba liberatoria" che si fa una volta al giorno almeno. Faccio feci sottili,piccole e spesso sembra ci sia insieme ad esse anche del muco. Prima che tutto questo iniziasse ricordo di aver visto del sangue tra le feci...non molto ma riconoscibile per la sua vivacità. Comunque,ogni volta che mi faccio il bide sento le emorroidi,3,4 e abbastanza grandi da non permettermi di vedere l'ano ma non così grandi da spaventarmi. Ma sicuramente non sono normali,e poi le ho ormai da 20 giorni...sto usando una crema 1-2 volte al giorno che da una sensazione di forte freschezza ma non sta risolvendo nulla. Ah,le emorroidi rientrano spontaneamente dentro e ultimamente quando le tocco sono sensibili come se fossero state bruciate. E quando ad esempio escono le feci...al loro passaggio le emorroidi mi bruciano un po. Qual'e la diagnosi più o meno? Soluzioni possibili? Non ditemi di andare dal medico ci sono andato già e domani andro a farmi prescrivere una visita specifica,ma intanto vorrei capire già da adesso se potete darmi una risposta,grazie

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Le emorroidi potrebbero spiegare tutto. Va pero' visitata, come osserva giustamente, per una diagnosi certa e indicazioni terapeutiche. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Sa dirmi più o meno come e in quanto tempo certe situazioni vengono più o meno risolte? Perchè avrei dei progrti da seguire e questa situazione mi sta rovinando tutto

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Dipende dalla diagnosi e dal tipo di terapia proposta.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente
Può farmi degli esempi? Di alcune probabili diagnosi e soluZioni? Anche se potrebbe sbagliarsi,ma almeno mi faccio delle idee grazie

[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Se sono emorroidi di I grado si risolvono con terapia medica, di II grado sanguinanti potrebbero benreficiare di legatura elastica, di III resistenti alla terapia medica potrebbero essere trattate con prolassectomia e in un IV grado potrebbe essere indicata un' emorroidectomia secondo Milligan Morgan.
Se sono condilomi richiedono in genere una asportazione, un colon irritabile trae beneficio da diverse opzioni terapeutiche, un cancro richiederebbe probabilmente terapie integrate radio chemio e chirurgia.
Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#6] dopo  
Utente
Bene grazie,quindi mi pare di capire che questa situazione non si rislvera di certo da sola giusto? E ce la stipsi e dovuta alle emorroidi e non viceversa?