Utente
Buonasera,..vi contatto per "sedare"i miei dubbi ed ansie...
Sono una donna di 33 anni,..da qualche anno soffro di emorroidi interne,mai accertate,ma supposte per vari sanguinamenti durante la defecazione(circa uno al mese),alcuni decisamente abbondanti..la mia dottoressa non ha mai voluto farmi fare controlli più approfonditi!..Circa una ventina di giorni fa dopo esser stata in bagno,pulendomi,ho trovato un grumo di sangue rosso scuro(colore della marmellata di ciliegie,scusate il paragone!)..poi,guardando tra le feci,ne ho trovati altri..in concomitanza con questi grumi ho avuto un dolore all altezza del rene sinistro.Qualche giorno prima di questo episodio ho fatto feci durissime,ho sentito dolore nel farle(a sinistra dell ano)e ho avuto un sanguinamento rosso vivo.Dopo aver trovato i grumi scuri sono stata dalla mia dottoressa,che anche in questo caso non ha voluto farmi fare nessun tipo di accertamento...Dopo aver visto i grumi ho controllato ogni volta le feci fatte..sono state feci strane morbide con pezzi durissimi all interno..ho rivisto qualche piccolo grumo,ma principalmente un po di sangue misto a muco..A questo punto ho deciso di andare da un altro dottore che mi ha prescritto:analisi del sangue, un eco addome completo e la colonscopia..
Dopo circa una settimana i sanguinamenti sono cessati,ho fatto l eco addome dove risulta che è tutto nei parametri(solo il fegato è leggermente ingrossato e grasso)Le analisi risultano perfette..Due giorni fa ho avuto di nuovo feci molto dure,l ano dolorante a sinitra..e di nuovo il dolore all altezza del rene sinistro,oggi ho nuovamente trovato dei grumi di sangue scuro nelle feci..e muco rosina e il dolore"al rene" resta..ancora non ho prenotato la colonscopia,mi devo affrettare?..C'è il rischio che sia qualcosa di grave?..
Vi ringrazio se vorrete rispondermi,Saluti.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nulla di grave. Attenda con tranquillità la Colonscopia. Si dovrebbe trattare di un problema anale.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta. ..che mi tranquillizza molto..e a questo punto approfitto della sua cordialità nel rispondermi per chiederle altre due informazioni. ..Sono molto ansiosa e paranoica, con i mezzi che ci sono oggi a disposizione per la colonscopia esiste ancora il rischio di perforazione dell intestino? ..mi spaventa davvero molto come cosa!...Da ieri, in concomitanza dell arrivo del ciclo mestruale..oltre al sangue nelle feci e dolore anale ho anche molto dolore sia dietro(zona reni), che davanti(basso addome)..non è il mio solito dolore mestruale, ma piu mal di pancia...potrebbe sempre essere dovuto ad emorroidi?...grazie ancora! ..Cordiali saluti..

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La Colonscopia é pur s'empre un esame strumentale ed i rischi ci sono, ma oggi l'esperienza degli operatori ha reso del tutto trascurabili le complicanze della procedura diagnostica.



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it