Utente 387XXX
Per quanto tempo puoi rimanere dilatato l'ano sono aver avuto per 2 settimane circa dei frequenti rapporti anali?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
L'ano é una struttura elastica e non rimane dilatato (soprattutto dopo rapporti anali).

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 387XXX

Neanche leggermente, o comunque più propenso ad una dilatazione se allargato?
Non è normale dunque che dopo 3 settimane e ancora dilatato?

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Una dilatazione anale può permanere per qualche tempo solo dopo interventi chirurgici che richiedeno una forte divulsione anale e/o l'impiego di strumenti rigidi di 3/4 cm di diametro.

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 387XXX

Mi scusi, ma vorrei essere sicura di aver capito, se il mio partner ha un pene di tale diametro e i rapporti sono stati abbastanza frequenti nell'arco di una settimana, è normale che a distanza di tre settimane l'ano sia ancora dilatato, non quanto durante il rapporto ovviamente, ma sicuramente più del solito? Lei consiglia di approfondire per accertarsi di eventuali problemi?
La ringrazio

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nessun accertamento. A meno che non abbia perdita di feci o liquido fecale che indica la reale dilatazione anale. Si trova in tale situazione ?

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 387XXX

No nessuna perdita. Forse un po di insensibilità, mi spiego, è molto più facile da dilatare, toccando con il dito mi sono accorta e che non oppone resistenza. È solo più largo, quello che mi premeva sapere e se una dilatazione (il pene del mia partner ha un diametro di gioca 4,5cm) può perdurare per 3 settimane, in modo da rendermi conto se posso stare tranquilla e non badare più alla anomalia, se è davvero rimasto dilatato o se è una impressione. Se l'ano può rimanere dilatato, ripeto non tanto quanto durante la penetrazione, dopo l'inserimento di un corpo di circa 4,5 cm di diametro per più volte durante l'arco di tempo di una settimana, dopo 3 settimane dall'ultima penetrazione posso stare tranquilla in quanto normale. Se invece dovrebbe essere sicuramente tornato alle dimensioni consuete di certo c'è un anomalia.
Mi scusi ma vorrei essere sicura.
La ringrazi per la sua disponibilità.

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
A questo punto per avere una risposta definitiva non resta che una visita specialistica con il proctologo.

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente 387XXX

La ringrazio infinitamente

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla ed auguroni.


Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it