Utente
buongiorno a mia madre che ha 69 anni dopo un test del sangue occulto nelle feci riisultato positivo è stata consigliata subito una colonscopia.da quest'ultima è emerso un grosso polipo vicino alla valvola ilio ciecale polilobato sessile e ci hanno raccomandato da subito un intervento di asportazione dello stesso e di un a parte dell'intestino sano a scopo preventivo.
Si stanno eseguendo quattro biopsie su altrettanti frammenti presi durante la colonscopia.
Volevo sapere se un polipo di grosse dimensioni può eseere automaticamente segno di cancro o no e poi considerato il fatto che due anni fa il test era risultato negativo nella peggiore delle ipotesi l'intervento può risultare risolutivo?da tre anni mia madre soffre di diareee ricorrenti dopo un intervento di asportazione di un tetrapoma ovarico o la colecisti e dopo che ha iniziato il trattamento con la metformina per il diabete ma non ha mai avuto nessun tipo di variazione di queste abitudini intestinali ne stitichezza
i medici pensano di essere intervenuti in tempo hanno cercato di tranquillizzarci ma a dire il vero siamo davvero molto preoccupati
cortesi saluti manuela picchi

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
L' intervento sara' risolutore e non è assolutamente detto si tratti di un tumore maligno, tranquilla. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it