Attivo dal 2014 al 2016
Gent.le Dottore,
le sottopongo questo problema: a seguito di problemi di colite, mi è uscita una punta di emorroide. Sono stato presso lo specialista, a febbraio, il quale mi ha prescritto Crioven 500 in bustine 2 volte/die per 8 giorni. Ora, a distanza di mesi, dopo una defecazione difficoltosa causa feci dure, il problema si è ripresentato. Volevo sapere se è saggio riprovare col Crioven e se si può assumere in associazione al gastroprotettore Ezoran (nel bugiardino del gastroprotettore è scritto di non prenderlo con farmaci che agiscono sulla circolazione... Ma Crioven è un integratore... Chiedo un consiglio!).
Il mio medico di base mi ha consigliato l'unguento Proktis M, sconsigliandomi, per i miei problemi di gastrite, le pomate al cortisone.
Proktis M aiuta a sfiammare l'emorroide oppure è solo un unguento che ammorbidisce i tessuti?
Se mi può dare una mano...

Grazie.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Puo' avere senso, tuttavia credo che la cosa migliore sia programmare una visita proctologica. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it