Utente 332XXX
Buongiorno

Sono una ragazza sana, ho sempre avuto qualche problema nel digerire quando mangiavo molto ma nulla di che.
E' da circa un mese che ho dei continui brontolii alla pancia, ultimamente me li sento anche nella zona bassa della schiena ma soprattutto quello che mi preoccupa di più è questo senso di malessere e continuo senso di defecare...
Ho notato che questa cosa di andare in bagno mi aumentava quando esco a mangiare con amici o faccio qualcosa di diverso all'infuori del lavoro, casa palestra. Mi sento questo malessere addosso e stanchezza.
E' da un po che dicevo alla mia famiglia che in settimana al lavoro stavo bene, arrivava il venerdì sera e il weekend e mi veniva mal di pancia o mal di stomaco ma non ci facevo molto caso...
Circa 3 settimane fa ho avuto 3 scariche di dissenteria mentre ero a cena con i miei amici, mi sono accorta anche di avere fame e dopo essere andata in bagno la fame è scomparsa. Ho avuto un altro fatto circa 1 settimana fa, ero sempre da altri miei amici a casa loro a mangiare sono arrivata con la fame, non appena mi hanno messo davanti una pizza mi è venuta la nausea, in poche parole mi "faceva schifo" anche solo a sentirne l'odore e infatti non avevo mangiato nulla... Vado regolarmente in bagno e ho notato che le feci sono mollicce.
Ora mi sono fatta un esame di coscienza e ho capito che uscendo mi faccio venire l'ansia per il fatto del bagno e giustamente mi viene di più lo stimolo però anche ora che sono tranquilla ho questo stimolo e senso di malessere addosso che non mi va via.

Sono andata dal mio medico, mi ha visitato e ha detto che ho la pancia gonfissima d'aria, mi ha spiegato che è una sciocchezza di mangiare senza parlare, di non mangiare la cicca per l'aria nella pancia e mi ha dato delle pastiglie da prendere prima di mangiare che fa assorbire i gas intestinali.

E' da 3 gg che prendo queste pastiglie ma non noto miglioramenti. Tra pochi giorni partirò per il mare e partire in questo stato non è il massimo.
Lei che dice? ritorno prima di partire dal mio medico? o prima o poi mi passerà?

grazie mille
Saluti

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Probabilmente ha una sindrome dell'intestino irritabile. Farei una visita gastroenterologica, senza urgenza. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 332XXX

Grazie per la risposta Dottore ma
guardando i sintomi dell'intestino irritabile, c'è scritto che dovrei avere episodi di diarrea o stitichezza e crampi addominali.
Io non ho mal di pancia ho questo fastidio parte bassa della pancia e vado regolarmente in bagno.
Ho sempre questo stimolo come di andare in bagno o di espulsione aria che non mi è possibile.

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Probabilmente ha una sindrome dell'intestino irritabile. Farei una visita gastroenterologica.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente 332XXX

Grazie..
Siccome tra pochi giorni parto e non faccio in tempo ad andare a fare una visita gastroenterologica, cosa dovrei fare per passare una vacanza serene?
Devo ritornare dal mio medico?

Ho visto che anche lo stress è una causa dell'intestino irritabile, da domani che sarò in ferie ci sarà un miglioramento?

Attendo sua cortese riscontro
grazie ancora!

[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Immagino di si. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it