Utente 497XXX
Salve dottori, è da circa due settimane che ho un problema di emorroidi interne, in realtà forse ce l'ho già da un mese, ma solo dopo che ho iniziato la cura con preparazione h ho percepito altri sintomi, come senso di pesantezza anale, e sensazione di trattenimento... Circa due mesi fa, ho avuto dolori al basso ventre e urgenza di urinare per circa due settimane, ho fatto urinocoltura ed è tutto negativo... Il dolore si è spostato poi a sinistra, ho iniziato una dieta leggera per lo più d legumi, verdura e cereali, e ho fatto un ecografia addominale dove l'unica cosa che evidenziava era una piccola falda Douglas, e secondo l'ecografo, può essere sia ovulazione o colite... In passato ho sofferto di colite spastica e in famiglia ci sono, casi di colite... Ora queste emorroidi, sono andata dal medico curante che visitandomi ha confermato che sono emorroidi interne non gravi, e che devo assumere emospid... L'assunzione dell'integratore la inizio da domani, sono stata giovedì venerdì e sabato come se stessi meglio, ma sabato sera sono stata seduta per tre ore e domenica e iniziato di nuovo questo senso di pesantezza... Inoltre quando evacuo, sento un piccolo fastidio, e non penso di svuotarmi del tutto, è come se tirassi indietro... Quando igienizzo ho la sensazione di secchezza e qualche volta mi è comparso del muco... La mia domanda è gli integratori possono aiutarmi? O devo rivolgermi a uno specialista? Grazie

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente gli integratori potranno migliorare la sua sintomatologia, ma la visita proctologica è necessaria per stabilire come continuare l'iter diagnostico terapeutico.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza