Utente 379XXX

Salve, non so se sia la sezione giusta, da martedì mi è sorto questo problema: ho la parte perineale, appena sotto l'ano fino quasi a metà perineo, rosa/rossa, non è dolente né pruriginosa, mi da solo fastidio se cammino a lungo, sto curando una epididimite da staphylococcus warneri recidivante con clindamicina 600mg x 10 gg finita ieri, se la cosa non vi scandalizza vi lascio il link di due foto per analizzare direttamente il problema e magari darmi qualche consiglio.

( foto rimosse dallo staff )

La cosa è migliorata perchè i taglietti presenti nella prima foto sono spariti in una notte, ma l'arrossamento persiste, anni fa fui operato per un Teratoma sul coccige, ho sofferto di coccigodinia risolta con normast, durata da settembre a dicembre 2016 e tutt'ora ogni tanto sento qualche dolore, non so se può influire ma lo scrivo, inoltre come vedrete dalle foto ho avuto 2 anni fa una ragade sul perineo risoltasi completamente con cicatrene e amuchina. Devo andare da qualche specialista o è una cosa da niente che si risolverà?

Ps: Domenica ho fatto trekking dalle 12 alle 17 circa, indosso mutande elasticizzate ed un sospensorio per il problema testicolare, sudo molto, mi faccio il bidè una volta al giorno con neutromed ph 5.5 per uomini. Spero possiate indirizzarmi sulla retta via, grazie per il servizio che svolgete!

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non facciamo diagnosi su foto.
Le consigliamo una visita dermatologica
Quello che descrive è una dermatite perianale, la visita servirà a chiarire quali delle molteplici cause è responsabile dell'insorgenza del suo problema.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 379XXX

Dottore grazie per la risposta, ho sentito il mio medico, domani mi fa la richiesta per un dermatologo venereologo. Nel frattempo, senza che mi faccia diagnosi o prescriva nulla, posso fare sport? C'è qualche accorgimento da prendere secondo lei?

Grazie, spero in una risposta.

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Direi di si!
Attento ad indumenti di materiale sintentico.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente 379XXX

Ok! Proverò a mettere delle mutande di cotone che sostengano bene, sono 3 anni che vado avanti di mutande sintetiche avrà influito di sicuro anche quello allora, alla fine spero sia solo banale irritazione vista l'assenza di prurito che dovrebbe, se non erro, caratterizzare le dermatiti. La ringrazio per la disponibilità.
Buona serata!