Utente
Gentili Signori,

il mio ragazzo ha la colite ulcerosa cronica da quando ha 17 anni (ora ne ha 27). Ci stiamo ancora conoscendo e non mi parla molto della sua malattia. Non abbiamo ancora avuto relazioni sessuali ed io sono risultata positiva al papilloma virus. Ho effettuato colposcopia con biospia e ho una lesione lieve al momento che sto tenendo monitorata. Mi ha detto la mia ginecologa che devo sempre usare il profilattico, anche se non assicura una protezione assoluta.
La mia domanda è la seguente: se il preservativo non dovesse bastare e contagiassi il mio ragazzo, comporterebbe dei rischi per la sua salute visto che già soffre di colite ulcerosa cronica?

Aspetto Vostra gentile risposta.

Grazie, cordiali saluti

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, la colite ulcerosa non aumenta la sua gravità con un' infezione da papilloma, che però capirà è meglio sicuramente evitare, quindi il contraccettivo è necessario. La sicurezza dello stesso non è assoluta, ma questo è un'altra problematica sulla quale la sua ginecologa potrà o le avrà detto di più.
saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dottor Sforza, la ringrazio per la risposta.

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Di nulla e auguri.
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza