Utente 363XXX
Salve a tutti,
vorrei esporvi un problema che mi affligge. Da circa due settimane dopo la defecazione ho iniziato ad avere dei piccoli sanguinamenti di colore rosso vivo che mi hanno portato man mano ad avere sempre maggior dolore nell'atto di defecare. Negli ultimi giorni ho inoltre dei dolori all'interno dell'ano come se ci fosse un corpo estraneo e la strana sensazione di sfintere più stretto del solito. Questa sensazione si è intensificata dopo che ho avuto grosse difficoltà a defecare circa 5 giorni fa. Al momento sto usando proctolyn per cercare di alleviare i dolori ed elocon unguento per una irritazione della pelle nella zona perianale. Ho effettuato una visita proctologica circa 2 mesi fa da cui non è emerso nulla di preoccupante se non delle emorroidi di primo grado. Inoltre il proctologo in quella occasione mi ha consigliato di assumere un prodotto che tramite osmosi avrebbe trattenuta l'acqua nelle feci in modo tale da rendere le feci più molli. Quel tipo di prodotto l'ho assunto per circa un mese ma in seguito ad una scarica diarroica ho preferito non assumerlo più. Vi chiedo quindi cosa mi consigliate di fare: prenotare una nuova visita proctologica; indirizzarmi su differenti creme; usare dei dilatatori; assumere nuovamente il prodotto osmotico.
Grazie a tutti per la vostra disponibilità.

Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La sintomatologia riferita potrebbe essere legata a fissurazioni della parete anale.
Una visita è necessaria per una diagnosi differenziale con altre patologie benigne del canale anale.
Prodotti al cortisone potrebbero essere controindicati. Preferibile sospendere fino a prova contraria.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com