Utente 381XXX
Buongiorno dottore.Un mese fa ho fatto l'esame delle feci della calprotectina ed è risultata alta:439 con un valore massimo di 70.Sono stata operata per una Fap ed ho pure la poliposi gastrica di polipi amartomatosi.Da gennaio dello scorso anno quando sono stata ricanalizzata che ho tante scariche in bagno (20 scariche e a volte di più).Ho fatto la esofagogastroscopia,la rettoscopia+ ileoscopia ed è risultato solo un aumento dei polipi gastrici ma a livello rettale solo un po' di flogosi.Può essere la flogosi il motivo delle troppe scariche e aumento della calprotectina?La poliposi gastrica può dare diarrea?Spero di avere presto una risposta.Saluti

[#1]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)
CHIERI (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La calprotectina elevata è causata dalla flogosi del colon residuo e la diarrea dipende dall'intervento ( Immagino) di colectomia. Ovviamente è solo una ipotetica risposta non conoscendo la sua situazione reale.
Dr. Roberto Rossi

[#2] dopo  
Utente 381XXX

Grazie dottore Rossi per la sua risposta.Siccome ho un ernia in sede dove avevo la stomia e ho pure aderenze potrebbe essere questa la causa dei blocchi intestinali? Non posso prendere farmaci per la diarrea perché ho blocchi intestinali e se mangio alimenti tipo la carne mi capita d avere questi blocchi. Non riesco a fare aria e mi sento sempre rumore e fastidio oltre a dolori..quale può essere la causa?C'è qualche esame che potrei fare per vedere il motivo delle scariche?Mi hanno fatto i raggi con il contrasto x vedere il transito intestinale per i blocchi che ho ma non è uscito nulla a parte il transito più accelerato del normale...perché ho allora questi blocchi?

[#3]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)
CHIERI (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Mi spiace non poterle dare una risposta perché senza una visita diretta non è possibile dire se si tratta di un disturbo causato dall'ernia peristonale

Dr. Roberto Rossi

[#4] dopo  
Utente 381XXX

Ciao dottore Rossi,sono stata dal mio medico e mi ha detto che deve operarmi per togliere le aderenze intestinali e l'ernia con intervento normale non laparascopia,siccome ho avuto 4 interventi chirurgici ,primo intervento colectomia,poi il secondo di ricanalizzazione,terzo intervento d'urgenza e riconfezionamento della stomia e poi per ultimo la ricanalizzazione secondo lei si può fare l'intervento o ci sono rischi?C'è qualcosa che si può fare per non far uscire le aderenze?Durante l'intervento d'urgenza me le avevano tolte ma da come vedo sono uscite di nuovo.