Utente 376XXX
Salve, sono un ragazzo di 36 anni, e volevo chiedervi un consulto riguardo qualche sintomo che sto accusando. È da un po' di tempo che ho un fastidio misto dolorino nel fianco in alto a sinistra, diciamo dietro la schiena in corrispondenza del rene. Premesso che in passato ho sofferto di coliche renali quindi presumo di conoscere bene quei sintomi e non mi pare si tratta di ciò, in ogni caso questa settimana, lunedì precisamente ho avuto un attacco improvviso di mal pancia.. Impossibilitato dal poter usufruire del bagno ho resistito e durante la giornata non ho avuto più stimolo anche se avvertivo un malessere in zona pancia. Il giorno dopo di punto in bianco nuovamente sono stato colto da un attacco improvviso. Poi una volta liberato non ho avuto più problemi. E un po il resto della settimana è andata via con questa sensazione di malessere. E stamattina nuovo mal di pancia con un po di dolori e sensazione di malessere. Premesso che non si tratta di diarrea ma feci molto molle, può essere che qualcosa che abbia mangiato mi abbia fatto male? Infezione virale? O si tratta di. Colite o colon irritabile?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Possono essere tutte le cause che ha descritto, dell'alimentazione, virus o o colon irritabile. Bisogna solo attendere l'evoluzione.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 376XXX

La ringrazio per la risposta.
Vi aggiorno sull evoluzione della vicenda.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Bene, a risentirci.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 376XXX

Salve, rieccomi dopo un po'. Torno a scrivere per descrivere un po l evolversi della situazione. Dopo piu di un mese devo ribadire che il fastidio non è andato via, alterno tipo 6/7 giorni senza problemi e poi arrivano 2/3 gg in. Cui accuso fastidio nella zona sinistra subito sotto le costole a volte dietro a volte avanti, un po' come se avessi una piccola stretta interna, e accuso un po di gonfiore addominale e durante questi giorni evacuo feci più molle, Con l'uso di fermenti lattici diventano poi più solide. Devo confessare che sto vivendo da alcuni mesi situazioni di forte stress per alcuni problemi personali e questa situazione è nata in concomitanza di questi problemi e sta ovviamente peggiorando la mia situazione. Potrebbe essere colite per lo stress? Cosa dovrei fare? Grazie

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Colite da stress, ossia "colon irritabile".

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it