Utente 444XXX
Buonasera! mi sono deciso a richiedere un consulto in questo sito per ricevere alcune delucidazioni in merito ad alcune cose che mi riguardano e che mi accadono in questo periodo; premetto che non sto chiedendo una diagnosi, proprio perché sarebbe impossibile attraverso un consulto online, e premetto anche che sono una persona abbastanza ipocondriaca. Il fatto è che mio padre diversi anni fa è morto a causa di un tumore al colon operato per ben due volte, ma che aveva già fatto metastasi ovunque, il che ha reso inutili tutte le terapie; naturalmente tutti i medici che abbiamo consultato ci hanno avvisato, a me e a mio fratello, che, essendoci un fattore genetico, dobbiamo farci i controlli periodici per sicurezza. IO personalmente quando vado in bagno guardo sempre il colore e lo stato delle feci e a volte mi destano preoccupazioni, infatti capita che presentino una o più parti nere o di colore rosso. Sono quasi sempre feci formate di colore marrone chiaro che presentano alcune parti (2-3) di colore nero o anche rosso vivo. Oggi ad esempio è successo che per quasi tutta la loro lunghezza erano attraversate da una linea sottile rossa e tutto ciò mi desta preoccupazione. L'anno scorso per un motivo simile ho fatto un esame delle feci per la ricerca di sangue occulto con esito negativo ( ma quella mattina avevo defecato pochissimo e magari il test è stato falsato). Secondo la vostra esperienza, cosa potrebbe avere causato questa linea rossa? (aggiungo che ho una piccola ragade)

Grazie.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Residui alimentari.Nel dubbio puo'fare una nuova ricerca del sangue occulto ed eventualmente una colonscopia.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it