Utente 311XXX
Salve, ho rapporti anali non protetti con il mio ragazzo da più di un anno..ma l'ultima volta l indomani dal rapporto lui ha avuto una reazione al pene arrossamento prurito..ha fatto una visita e il medico gli ha detto che ha preso un infezioni da un batterio delle feci..e gli ha dato una pomata da applicare. Io non ho avuto nessun sintomo nè rossore nè prurito..niente..presto dovrò farmi una visita ginecologica che avevo già prenotato..ma crede che sia il caso che faccia anche una visita al retto o non dovrei preoccuparmi?

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Quello che ha sviluppato il suo ragazzo si chiama Balanopostite, molteplici fattori (traumatici, infiammatori, infettivi) possono essere causa di tali manifestazioni.
Solo con un esame colturale e batteriologico si può essere sicuri che quello che presenta il suo ragazzo è frutto di un infezione batterica trasmessa con il rapporto anale; inoltre alcuni batteri, normalmente presenti nel retto e nelle feci, sono innocui in tale sede, ma non lo sono per le mucose dell'apparato urogenitale.
Quindi una visita proctologica sarà utile per dispensarle gli opportuni consigli onde evitare traumi ed infezioni sessualmente trasmissibili.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com