Utente 354XXX
Buongiorno,

sono maschio, ho 36 anni e non ho particolari problemi di salute (tranne per quanto vi vado a descrivere qui). E' da vari mesi che quasi sempre quando defeco, mi rendo conto che la defecazione non è incompleta. Mi rimane una sensazione che ci sia ancora qualcosa, che a volte mi dà anche fastidi come gonfiore o altro. Questa situazione si presenta indipendentemente dallo stato delle feci: sia quando sono tendenti al mollo, sia quando sono dure. Non penso di avere il colon irritabile perché non ho nessun altro sintomo corrispondente. L'unica cosa che potrebbe essere collegata è che a volte soffro di emorroidi, però anche quando non ho problemi di emorroidi e sto bene, comunque lo svuotamento incompleto c'è. Aggiungo che questa sensazione mi dà particolare imbarazzo perché sono omosessuale, e il timore di "incidenti" mi sta bloccando parecchio a livello sessuale. Per questo motivo vi sarei grato per qualsiasi indicazione, su esami da fare, possibili o cause, o eventualmente prodotti (farmaci, fitoterapici o altro) che possano migliorare la situazione. Grazie per la disponibilità.

[#1]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Prima di intraprende una terapia è necessario che chieda una visita proctologica per inquadrare correttamente il problema.
Dr. Roberto Rossi