Utente
Salve.
Sono una ragazza di 22 anni e da circa un mese una ciste pilonidale ha fatto il suo esordio. La prima fase con dolore iniziale che quasi mi impossibilitava nelle azioni quotidiane come stare sedute, lavorare (sono una commessa) e guidare, è stata curata dal mio Medico di base applicando per 10 giorni Fucicort crema. Già dopo poche applicazioni ho notato uno sgonfiamento della stessa ciste e dolore pressochè scomparso. Di seguito, dopo 3 giorni dal termine della cura topica, noto una fuoriuscita di liquido dalla stessa ciste. Impaurita mi reco di nuovo dal medico che mi prescrive una visita chirurgica. Nel frattempo, disinfetto ed applico un cerotto ogni giorno.
Il chirurgo conferma la diagnosi e mi controlla la ciste, premendo (senza avvertire dolore) e constata la presenza di alcuni forelli da cui fuoriesce ad intermittenza (un giorno sí e magari 2 no) questo liquido. Mi dice che non è infiammata, che non c'è bisogno di drenaggio e che l'intervento può aspettare. Intanto mi prescrive impacchi con acqua tiepida e sale, applicando poi una crema all'ittiolo.
La domanda che vorrei porre è : l ittiolo applicato sulle ciste se questa spurga, potrebbe peggiorare? Inoltre, faccio bene a disinfettare mattina e sera? Chiedo delucidazioni sulla condotta da tenere, pur entrando nell'ottica di un intervento prima o poi.
Grazie per l'attenzione. Saluti.

[#1]  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
certamente la pulizia della zona è fondamentale per evitare delle eventuali infezioni. Come ben sa, il trattamento è esclusivamente chirurgico ed in considerazione della sua situazione e della sua giovane età, Le consiglio di prendere in considerazione il trattamento mini-invasivo al fine di evitare delle ampie escissioni responsabili di una lunga morbilità, ferite deturbanti e soprattutto gravate da un'elevata incidenza di recidive.
Per maggiori informazioni:
- https://www.medicitalia.it/news/chirurgia-pediatrica/6761-sinus-pilonidalis-o-cisti-sacro-coccigea-perche-scegliere-il-trattamento-mini-invasivo.html
- https://www.medicitalia.it/blog/chirurgia-pediatrica/6157-sinus-pilonidalis-tecnica-mini-invasiva.html
A sua disposizione per ulteriori chiarimenti.
Cordiali saluti.
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/