Utente 256XXX
salve a tutti,
sono stato operato di fistola sacrococcigea 5/6 giorni fá , l'operazione é andata benissimo e il chirurgo ha applicato punti e drenaggio.
Stamane mi reco in ospedale dopo 5 giorni per la rimozione del drenaggio, e fin lì tutto bene, la nuova medicazione , più lenta e meno contenitiva, toccava un pò i punti superiori tirando leggermente, ma oltre al fastidio quando in piedi, nulla di che.
il problema vero stà avvenendo ora, durante la notte (dopo la rimozione del drenaggio) stò avendo forti dolori continui da quella zona, ( tubicino drenaggio) per intenderci, che mi impediscono di dormire, inoltre ora sfiorando i punti sento dolore cosa che prima non sentivo. cosa potrebbe essere? io sono sotto klacid 500 da 6 giorni e mezzo ormai, e credo che a breve finirò il ciclo previsto.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Probabilmente ha bisogni di una terapia analgesica adeguata ed eventualmente di una rivalutazione chirurgica. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 256XXX

grazie della risposta immediata, passata la nottata cambiando solo la medicazione, il dolore è passato.
ora l'unico problema rimasto ,anche se inferiore a l'altro giorno, é la zona alta dle coccige, sopra i primi punti, molto indolensita e dolorante alla pressione. sto procedendo con l'ultima pasticca di klacid 500 per terminre il ciclo, cosa potrebbe essere? considerato che giovedì mi rimuovono i punti (a 8 giorni dall'operazione). e il 6 agosto parto per l'america.

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Una raccolta sierosa ad esempio...farei un controllo. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it