Utente 209XXX
Buongiorno. Mia moglie dovrebbe effettuare una colonscopia per individuare eventuali polipi, ne aveva fatta una nel 2015 con la rimozione di due piccolissimi polipi, ma non tollera la preparazione con selgesse. La prima volta è stat traumatica con vomito, dolori addominali ecc ecc. È affetta da forte reflusso gastroesofageo e gastrite, e proprio ieri ha iniziato la preparazione poiche il gastroenterologo le aveva detto di rifare la colon dopo 2 anni. Appena ha iniziato ha iniziato a sentirsi molto male, quasi da subito ha avuto fortissimi dolori nella parte alta dell'addome e conati di vomito e successivo vomito con contrazioni e pallore in viso. Vi chiedo se esiste un metodo aalternativo o di colonscopia o di preparazione. Mia moglie ha una familiarità di cancro al colon e non può permettersi di non fare la colonscopia. Ieri ci ha messo tutta la volontà ma si è sentita malissimo tutta la notte a vomitare. Mi potete dare qualche consiglio??? Siamo disponibili a partire. Siamo di catania. Grazie

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si tranquillizzi si potrà ricorrere all'uso di "vecchi sistemi" con preparazione con enteroclisma.
Ne parli con il suo gastroenterologo troverà una soluzione in loco.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 209XXX

La ringrazio per la sua celere e tranquillizzante risposta. Chiederemo al gastroenterologo.

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Di nulla.
Se lo desidera ci tenga informati.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com