Utente 122XXX
EGREGI DOTTORI,
SONO MIRELLA, HO 55 ANNI
HO INIZIATO A NATALE DEL 2003 CON UN ASSESSO PERIANALE, QUESTO SFOCIATO IN FISTOLA E PER LA STESSA SONO STATA OPERATA BEN 4 VOLTE.
L'ULTIMA IL 24/06/05 DI FISTULETTOMIA PLASTICA SU CICATRICE DELLO SFINTERE ESTERNO.
ATTUALMENTE STO' BENE ANCHE SE AL MATTINO DOPO AVER DEFECATO, ED ESSERMI LAVATA E RILAVATA CON ANONET HO SEMPRE L'ANO SPORCO FINO A TARDA SERA.
QUESTO DISTURBO PUO' CREARMI ALTRI PROBLEMI?
O ADDIRITTURA PUO' RIFORMARSI LA FISTOLA?
ESISTE UNA PREVENZIONE, UNO STILE DI VITA PER EVITARE ALTRI SIMILI EPISODI?
GRAZIE INFINITE PER L'ATTENZIONE, RESTO IN ATTESA DI UNA VOSTRA RISPOSTA.
MIRELLA

[#1]  
Dr. Attilio Nicastro

28% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
LECCE (LE)
ROMA (RM)
LATINA (LT)
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Cara Mirella,
purtroppo le fistole plurioperate (perchè plurirecidive) possono lasciare esiti cicatriziali deformanti la normale morfologia della regione ano-perianale. Questo potrebbe essere il motivo del suo continuo imbrattamento. Potrebbe essere utile eseguire una manometria ano-rettale per definire la funzionalità defli sfinteri e poi sottoporsi ad una terapia riabilitativa con elettrostimolazione e biofeedback.
Auguri!
Dott. Attilio Nicastro

[#2]  
Dr. Claudio Bernardi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
RIMINI (RN)
MIRABELLA ECLANO (AV)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2003
Gentile Signora,
gli esiti cicatriziali della regione anale possono recare problemi come il suo o peggiori. Bisogna studiare bene il caso. Se esiste un problema cicatriziale importante si dovrà pensare ad una plastica della regione perianale.
distinti saluti
Dott. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
http://www.claudiobernardi.it
Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it - www.lachirurgiaplastica.net