Utente 462XXX
Buonasera,sono un ragazzo di 18 anni.Mercoledi sera ho effettuato una visita proctologica.Il dottore ha riscontrato emorroidi di 3 grado.Mi ha dato una cura di 10 gg..se non dovessi migliorareha detto che prendera' in considerazione l'idea di un intervento chirurgico(ha parlato di Milligram Morgan).
Il dottore non sa però che sono omosessuale ...lo dovrei informare?Su internet ho letto che un intervento di questi causa stenosi anale il più delle volte...Inoltre avrei delle domande:
L'intervento che mi è stato indicato-escludendo la complicanza della stenosi-è fattibile nel mio caso ?
cosa succede nel post intervento?Il dottore mi ha detto che già potrei riprendere una vita normale dal giorno dopo..ma da quello che ho letto pare tutt'altro..
Quanto dura la convalescenza?
Inoltre mi vergogno a dire al dottore che sono gay(è una persona di una certa età..)..
Grazie in anticipo per tutte le risposte!!
Cordiali Saluti!:)

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
La stenosi anale è rara.
Il rapporto medico paziente prevede la sincerita' ed il segreto professionale, tuttavia puo' fare come desidera.
Il postoperatorio in genere prevede almeno 2 settimane di riposo 'relativo'.
Prego
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it