Utente cancellato
Buonasera dr, ho 28 anni, in passato tanti anni fa quando ero ancora minorenne ho avuto una fastidiosissima emmorroide trombizzata esterna sul margine posteriore dell'ano, una volta guarita è rimasta però un residio di una escrescenza sul margine anale "plica" . Facendomi visitare il dr ha detto che era una Marsica cioè il residuo di quella vecchia emmorroide. Ma non valeva la pena rimuoverla. Volevo chiederle a riguardo di questa escrescenza "Marsica" Posso tenerla ? Può modificarsi in peggio e può crearmi problemi in futuro soprattutto quando sarò anziani ? Volevo sapere la sua opinione dalla sua esperienza . Ringrazio dell'attenzione riservata . Distinti saluti .

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Dipende dalle dimensioni, di solito non crea nessun problema, in alcuni casi può irritarsi ed essere responsabile di pruriti o bruciori.
Quando questi fastidi diventano "seri" potrà essere presa in considerazione l'asportazione chirurgica.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
482280

dal 2018
Certo capisco , ha una dimensione di una mezza "nocciolina" comunque quindi di solito non crea grossi problemi a quanto ho capito ... l'ultima cosa che le chiedo dr, essendo una persona che si preoccupa e pensa sempre al futuro, io pensavo che in futuro quando sarò anziano dovrei conviverci meglio con questa Marsica essendomi abituato di più a questa plica ... può essere plausibile questo mio ragionamento? Oppure è il contrario che è proprio quando sarò più anziano che usciranno i fastidi di questa Marsica , perché più vecchia ? Distinti saluti

[#3] dopo  
482280

dal 2018
Salve dr .. siccome sono molto interessato, se potrebbe indicarmi la sua valutazione dal mio ultimo quesito . Distinti saluti

[#4]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Nessun può prevedere che cosa succederà in futuro alla sua marisca.
Certamente, se si ripresenteranno condizioni che favoriranno un nuovo ematoma perianale, la sua marisca ne soffrirà.
Se questo è per lei un motivo di preoccupazione, nulla le vieta di richiederne l'asportazione.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#5] dopo  
482280

dal 2018
Capisco perfettamente , quindi se non dovrebbe dare problemi. Con eventuali problemi proctologicj si possono avere fastidi ma se non importanti ci si può convivere .. da chirurgo lei che sa che di norma non dovrebbe causare problemi in genere , sconsiglia l'asportazione ? Cioè i pazienti che in genere vengono da lei per farla asportare sono più per motivi estetici o sintomatici ?

[#6]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Più per i sintomi, ma non manca chi la richiede per motivi estetici e non ultimi chi, pensando di prevenire ulteriori episodi di gonfiore, è particolarmente apprensivo.
Concludo dicendole che sono a sua disposizione per una asportazione.
Ma basta con domande su tale argomento.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com