Utente 487XXX
Buon pomeriggio,
circa 3 anni fa sono stata sottoposta ad una delorme per un prolasso rettale e perchè soffrivo da anni di stitichezza e emorroidi che però non davano troppo fastidio l'intervento è andato bene ma da esame istologico è venuto fuori HSIL Anale che ad oggi controllo con pap test rettale ogni anno. La situazione della stitichezza è un po migliorata mentre è invece molto peggiorata la situazione delle emorroidi e da circa un anno e mezzo soffro di ragadi sanguinanti che si presentano soprattutto durante il periodo mestruale. La mia dottoressa mi ha sottoposta ad un intervento a febbraio dell'anno scorso per la legatura delle emorroidi e rimozione di un polipetto anale ma purtroppo non ho risolto molto. Ad oggi prendo le fibre ogni giorno e durante tutto il mese va abbastanza bene ma quando si avvicinano i giorni del ciclo e soprattutto se mangio cioccolato è un disastro, comincia la stitichezza e le ragadi si riaprono fino a qualche giorno dopo che il ciclo finisce provocandomi enormi dolori e sanguinamenti. Potrebbe essere tutto collegato al ciclo?
La mia dottoressa mi ha prescritto fleben 1000 da prendere prima e dopo il ciclo, inizierò tra qualche giorno.

Resto in attesa di ricevere un vostro parere , visto che la situazione è abbastanza sfiancante dal punto di vista fisico e psichico ; le ragadi sono veramente molto dolorose.

ps. ovviamente ho usato antrolin, proctolin, rimedi naturali,fibre, fermenti lattici , gocce miorilassanti , dilatatori , sciroppo ecc.


Grazie molte
Giuditta

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Il ciclo e la cioccolata fanno la loro parte ma non tutto è da attribuire a questi.
Da soli non bastano per giustificare la sintomatologia, sicuramente è presente una patologia anorettale non ancora risolta.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 487XXX

grazie dottore per la celere risposta.

Cosa mi consiglia di fare? Cosa dovrei approfondire secondo lei? Potrebbe essere grave?

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Nulla di grave!
Chiarire che cosa realmente sanguina ed il perché la parete anale va incontro a fissurazioni.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com