Utente 231XXX
Buongiorno,
espongo in breve il mio problema anticipando che negli ultimi mesi sto effettuando delle terapie di chemio per una diagnosi di linfoma.
Proprio queste terapie, mi hanno causato stipsi, e ormai nel mese di marzo evacuando in modo difficoltoso è comparsa una escrescenza ai bordi dell'ano, che più l'evacuazione era difficoltosa più si gonfiava.
Ho contattato subito il medico di famiglia che mi ha prescritto una crema ( Proctolin ) e delle compresse di Daflon.
Col passare del tempo pero ho notato che il problema rientrava, rimaneva solo un brandellino di pelle sgonfio, ma dopo ogni terapia e con la fine del cortisone il problema ritornava.
Quindi mi sono deciso ad Aprile di andare da un colonproctologo, convinto che avessi un trombo emorroidario esterno.
Quest'ultimo mi esclude assolutamente emorroidi o trombi vari e mi parla solo di una escrescenza senza nessuna importanza.Mi prescrive fibre, Antrolin per rilassare le pareti dell'ano e Pentacol gel.
In questi mesi io assumo molta frutta e verdura e un bicchiere al giorno di Psillo, nonostante questo qualche giorno fa al termine dell'ultima terapia tutto è tornato come sempre e stavolta molto ingrandito. Colpa mi dicono della chemio che da stipsi.
L'escrescenza si trova al centro dell'ano, è di colore rosa come la pelle e dopo l'evacuazione (difficoltosa) stamattina gonfissima. Mi da molto fastidio e mi impedisce la vita quotidiana normale già parecchio dura.
So che non è possibile inviare delle foto, nemmeno in privato ? Ho ricontattato il mio colonproctologo che vuole rivedermi e (dice) al limite asportiamo !!!
Mi ha dato un anestetico (Luan) per non sentire dolore e stop.Io in questo momento, sotto chemioterapia tutto vorrei tranne un intervento chirurgico.
Potete aiutarmi ? Di cosa si potrebbe trattare ? Possibile che è una generica "escrescenza" e non si è riusciti ad individuare la specificità ?
Rimango in attesa e ringrazio in anticipo.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
L' escrecenza, definita anche marisca, è formata da tessuto cutaneo, questa si gonfia per una dilatazione delle vene che la attraversano.
La soluzione chirurgica,se tali episodi si verificato frequentemente, è condivisibile.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 231XXX

Buongiorno dottore, intanto grazie per la risposta.
Per ora, dati tutti i problemi che sto vivendo, non riesco a prendere in considerazione la soluzione chirurgica.
Le chiedo, il daflon per una marisca puo aiutare ? C'è anche una crema che mi consiglia (non un nome di un farmaco).
Siccome tra poco finisco i miei cicli di chemio (spero per sempre) liberandomi dalle sostanze chemoterapiche che danno forte stipsi, con una alimentazione adeguata con moltissime fibre, c'è speranza di risoluzione spontanea del problema per sempre o prima o poi dovrò prenderne atto ?
Grazie in anticipo

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Con la terapia potrà risolvere,ogni volta che si ripresenta, il gonfiore, difficilmente sparirà l'escrescenza.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente 231XXX

L'ultima cosa poi non la disturbo più.
In caso di intervento chirurgico, qual'è la strada più adatta e consigliata secondo lei ? Anestesia locale? E' doloroso ? Si può fare in day surgery anche nello studio di un colonproctologo ?
Mi scuso ancora per la raffica di domande e la saluto.

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Dipende dalle dimensioni.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com