x

x

Operazione milligan morgan

Salve,
Sono stato operato il 1 febbraio per rimozione di gavocciolo emorroidiario di 2 grado con metodo tradizionale.
Le due visite antecedenti (aniscopia, manometria e aniscopia digitale in HD) hanno evidenziato questo gavocciolo emorroidiario che, dopo una cura di bioflavonoidi, non erano regrediti. Inoltre c'era infiammazione della mucosa rettale (verosimilmente proctite). Così il chirurgo ha optato per la rimozione chirurgica con metodo tradizionale.
Il giorno dell'operazione vado, mi opero. Ritorno in camera e dopo un po' viene il dottore dicendomi "devo parlarti".
Praticamente, avendo fatto io l'operazione in sedazione profonda, I miei muscoli erano completamente rilassati quindi ha potuto notare un lieve prolasso per cui, a detta sua, l'operazione che avrei dovuto fare era una rettopessi ma comunque non me l'ha fatta in quanto non concordata.
Sulle dimissioni c'era scritto quanto segue:
"gavocciolo procidente ore 9 in paziente con lieve prolasso mucoso del tetto ed emorroidi congested di 2 grado;verosimile proctite.
Asportazione di gavocciolo ore 10-11. Biopsia mucosa rettale".

Inoltre mi è stata asportata anche una marisca.
Io mi chiedo ora se questo intervento, invece di migliorare, non ha peggiorato la cosa in quanto ora il prolasso potrebbe scendere di più, vista l'asportazione di gavocciolo.
Grazie
[#1]
Dr. Sergio Sforza Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,9k 250 2
Gentile utente, l'asportazione del gavocciolo non peggiorerà la situazione, ma molto probabilmente dal commento dello specialista, ritengo come avrà già compreso, che l'intervento non sarà definitivo sulla risoluzione della sua patologia.
Saluti

Dr. Sergio Sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza/

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta dottore.. Volevo chiederle, è normale ad oggi avere ano umido e sensazioni come di avere le emorroidi.. Però il fastidio è dal lato dove è stata asportata la marisca.. Ho provato a chiedere al chirurgo ma non mi ha né risposto alla chiamata e nemmeno al messaggio che gli ho inviato.. Grazie
[#3]
Dr. Sergio Sforza Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,9k 250 2
Si dopo l’intervento è una sensazione normale.
Saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore. Ultima cosa.. Ho ripreso con la palestra(sollevamento pesi) in quanto al controllo fatto (12 gg dopo l'operazione) il dottore ha detto che potevo riprendere gradualmente l'attività. Volevo chiedere se posso riprendere anche la corsa.
Grazie
[#5]
Dr. Sergio Sforza Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,9k 250 2
Si con moderazione ovviamente fino a guarigione completa.
Saluti
[#6]
dopo
Utente
Utente
Dottore mi scusi se la disturbo ancore.. I gavoccioli mi sono stati tolti ad ore 10-11 mentre la marisca era dalla parte opposta(all'incirca ore 4-5)
Ho notato che ho un lembo di pelle che esce ad ore 1.. É normale?
[#7]
Dr. Sergio Sforza Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,9k 250 2
Può essere un esito di una pregressa trombosi, si chiama marisca e può non essere correlato all’intervento, nè deve fare nulla.
Saluti
[#8]
dopo
Utente
Utente
Si lo so.. Appunto perché ne ho avuta una e mi è stata tolta in questo intervento.. Mi sembrava strano che ne fosse già uscita un altra. Ultima domanda.. Dopo quanto tempo finirà questo gonfiore ed ano umido? Sono al 19 giorno.. E comunque vorrei fare una nuova visita di controllo.
Grazie
[#9]
Dr. Sergio Sforza Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,9k 250 2
Di solito migliora, comunque sicuramente dovrà fare un controllo.
Saluti

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test