Utente 557XXX
Salve, ho 48 anni e sono stato operato 15 giorni fa per un lifting emorroidario (mi è stato detto che le emorroidi sono state sollevate e la mucosa fissata con diversi punti di sutura), rimozione mediante bruciatura e sutura di due pseudo-polipi fibrotici, nonché di plastica ad una ragade ed eliminazione di 2-3 gavaccioli emorroidari.

Per 10 giorni circa ho avuto perdite sierose che poi non sono più comparse. La prima settimana ho notato tracce di sangue nelle feci cosa che poi non è più avvenuta. Mi detergo con sapone antimicotico e metronidazolo in crema che cospargo esternamente all'ano (punti e pieghe) e per 1-3 cm internamente all'ano.

Dal 10 giorno dopo l'operazione ho un continuo calore, prurito ano-rettale ed i punti a volte tirano facendo male, di più dopo l'evacuazione. Tengo morbide le feci con il movicol 1 bustina al mattino e 1/2 alla sera e vado di corpo da un minimo di 2 ad un massimo di 4 volte al giorno.

La domanda che pongo è quanto tempo avrò ancora questo prurito ano/rettale e questo dolore dopo la defecazione? Si può ritenere tutto ok? Il medico mi ha visto due volte dopo l'operazione dicendomi che tutto è ok. Il dolore ed il prurito non cennano a passare ed è per questo motivo che vorrei il vostro parere.

Grazie mille.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Mediamente qualche settimana.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 557XXX

Grazie.