Utente 377XXX
Salve
scrivo per un problema che ho sporadicamente e da diversi anni

Ho 57 anni, peso 57. 5 kg alta 160

Soffro di stitichezza cronica e per defecare, da anni, sono costretta ad assumere - la sera - prodotti a base di senna e altri principi
Al mattino, devo poi usare necessariamente supposte di glicerina, altrimenti non riesco ad evacuare, e questo da diversi anni

Anni fa, iniziai a notare sanguinamenti sporadici con la defecazione. Mi sottoposi allora a una colonscopia, ma non fu rilevato nulla

Attualmente: continuo a soffrire di stitichezza, continuo a dover assumere prodotti e supposte di glicerina, e ogni tanto mi capita il sanguinamento, abbastanza copioso, frammisto a feci. Il sangue è sempre rosso, mai scuro.

Ho anche notato che, se mangio semi, frutta secca etc. questa cosa si ripresenta. Se elimino dalla dieta questi alimenti, praticamente passa

Oggi ho avuto un nuovo sanguinamento dopo diverso tempo che non accadeva: tornata due giorni fa dalle ferie, e dopo almeno 5 giorni in cui non sono riuscita ad andare di corpo, ieri - con difficoltà enorme - sono riuscita a defecare, feci dure inizialmente poi morbide

Il sanguinamento, in un caso del genere, può essere provocato dallo sforzo subito ieri?
Il fatto che già molti anni fa si verificavano sanguinamenti di questo tipo, e che alla colonscopia non fu scoperto nulla di patologico, può rappresentare una tranquillità rispetto a patologie oncologiche?

Grazie in anticipo per la risposta

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ovviamente il sanguinamento (quasi sicuramente emorroidario) è legato alla sua stipsi.
In ogni caso farei una visita gastroenterologica per conferma e per cercare di risolvere la sua stipsi cronica.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 377XXX

La ringrazio moltissimo per la celere replica
Farò certamente la visita che mi ha suggerito
Buona giornata e buon lavoro, un cordiale saluto

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
A lei!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 377XXX

Mi scusi, solo una cosa ma sono un po' preoccupata

Come le ho già scritto, per circa 5 giorni, mentre ero in ferie, non sono riuscita ad andare di corpo Ieri, con molto sforzo e difficoltà e dopo aver assunto la sera prima il solito prodotto che prendo a base anche di Senna (che non assumevo da qualche sera) sono riuscita a defecare, in più volte.

Poco fa, incredibile ma vero (non ho mai lo stimolo senza le supposte di glicerina) ho avuto bisogno di andare in bagno e ho avuto diarrea, di colore sul giallo

Soffro di una forma di intolleranza al glutine, e negli ultimi giorni sono stata poco attenta, potrebbe derivare da questo?

Mi sto preoccupando, forse perché spesso penso a mia nonna paterna, morta di cancro al colon...

Grazie mille

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Cosa intende per intolleranza al glutine???
È celiachia?
Come è stata diagnosticata?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 377XXX

No, intolleranza non celiachia
Feci un test, dopo un lungo periodo in cui avevo una sintomatologia molto marcata: nausea, gonfiore addominale, dolori articolari (fitte), stato di malessere generale...

Oggi ho mangiato dei cavoletti di Bruxelles (peraltro mangio molto poco) ma questa necessità di andare in bagno, sentendo lo stimolo, senza alcuna azione (tipo l'utilizzo delle supposte di glicerina) mi è sembrata strana...

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non esistono tests che diano diagnosi di intolleranza al glutine che non sia celiachia.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente 377XXX

Se ricordo bene, mi sottoposi alle analisi degli anticorpi anti-gliadina

A parte questo, cosa ne pensa di ciò che le ho scritto?

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gli anti-gliadina sono per la celiachia.
Non penso nulla perché non ho possibilità di sapere se è celiachia o meno.....
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente 377XXX

La ringrazio, per quanto mi è stato detto, ho un'intolleranza al glutine. Poi, che il medico che ha emesso la valutazione abbia usato i termini errati non mi è dato sapere. Sta di fatto che, se non assumo glutine, la sintomatologia che le ho riportato scompare. Mi riferisco a quella che appare con nausea, gonfiori e coliche addominali, vomito, fitte articolari e anche una forma di dermatite che mi affliggeva da alcuni anni, sui gomiti, sparita non appena ho smesso di assumere glutine

[#11]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Quindi potrebbe essere celiaca.
Questa cosa è fondamentale da sapere!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Utente 377XXX

Ah, ecco...buono a sapersi, nessuno me lo aveva mai detto in tal maniera. Peraltro, ho anche osservato che se mangio frutta secca è possibile che mi ritrovi con un sanguinamento rettale il giorno dopo...

Nel corso della mia vita, comunque, ho sempre sofferto di coliche gassose, e più in generale di colite, stitichezza, problemi intestinali