Utente 322XXX
Buonasera,
provo dolore nella zona ano che si irradia fino al pene.
E' un dolore sordo.
Nella zona ano e' invece come sensazione di pressione.
Soffro di emorroidi.
Sono andato dal medico il quale ha pratica ispezione con il dito per valutare la condizione della emorroidi interne e prostata.
Non ha riscontrato emorroidi particolarmente grandi, nessun sanguimento e nemmeno la prostata ingrossata.
Ho fatto analisi sangue: focus PSA (nella norma) ed markers su colon etc (anch'essi nella norma).

Al momento mi e' stata presentata una cura: DOLOPROCT supposte 20mg, DOLOPROCT crema e antidolorifico VIMOVO 500, g/20mg

E' possibile che il dolore emorroidale si diffonda al pene?
La pressione (non bruciore) sull'ano a cosa puo' essere dovuta?

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
No, piu' probabile una prostatite. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 322XXX

Grazie. Il medico mi ha visitato ieri, oggi i risultati all’esame del sangue. I valori sono nella norma.
La terapia e’ quella evidenziata.
Non mi ha detto niente sulla prostata (se non che i valori fi analisi sono corretti), attribendo un risentimento legato al fenomeno emorroidale in fase di remissiome.
La cura non e’ impromtata su prostatite ma su infiammazione emorroidale. Cosa devo aspettarmi per una remissiome del dolore?

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Puo' essere.Giorni direi
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente 322XXX

Grazie. Del suo cortese risposta.
In effetti le dolenze emorroidali e pelviche stanno attenuandosi quasi del tutto grazie alla cura CREME/SUPPOSTE.

Rimane una sensazione di lieve bruciore/ingrossamento della vescica. Sto assumendo VIMOVO, facendo igiene particolare sciacqui con sapone PH neutro. Forse bere molta acqua potrebbe essere utile?

Il medico al risultato delle analisi non mi ha prescritto antibiotici.

Grazie tantissimo per il prezioso consulto.

[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si certo
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#6] dopo  
Utente 322XXX

I sintomi di dolore zona ano (bruciore, indolenzimento), indolenzimento pene e scroto dx, indolenzimento che si irradia a gluteo dx, piccola sensazione di sgocciolamento, flatulenza.

Tutti gli esami risultano negativi:
1. esplorazione digito rettale (soffro di emorroidi) OK
2. Esame del sangue completo e Psa - OK
3. Ecografia del basso ventre (prostata, reni, colon, basso intestino) - OK

Ieri la dottoressa durante lo screening mi detto eventuali infiammazioni non si vedono.

Sto andando avanti con la cura a base di analgesico FANS VIMOVO Naproxene / Esomeprazolo, e supposte di DOLOPROCT Bayern e Crema Proctolin da circa 2 settimane.

Il dolore si e' attenuato nella zona rettale (all'ano) anche se rimane persistente indolenzimento nella zona testicoli destro che si irradia lungo il pene.

Nell'ultimo anno, causa lavoro, sono stato molto tempo a sedere (trasferte, dieta non corretta).

Andando per esclusione protrebbe trattarsi di una semplice forte infiammazione ? La cura antibiotica e' da escludersi in questi casi dopo l'esame del sangue e Psa?

Grazie.

[#7]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si certo, mi sembra corretto
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it