Utente 572XXX
Salve, è da agosto che ho avuto un cambiamento nella frequenza della defecazione...andavo 3 volte a settimana...ora mi capita di andare quasi tutti i giorni, di mattina appena sveglio e poi non piu tutta la giornata...oppure 2-3 volte al giorno, sempre in modo poco solido e non formate.

A questo problema si è associato dolori addominali che andavano via una volta andato in bagno e meteorismo...a fine settembre feci una cura con fermenti lattici e ando’ un po’ meglio coi dolori...poi mi sono deciso ad andare da un gastroenterologo che mi ha prescritto duonorm per 15 gg... i dolori sembrano spariti, ma continuo ad andare in bagno con feci molli e non formale...spesso più volte al giorno...ormai è diarrea cronica...urge la colonscopia per una diagnosi precisa?
Ho fatto esami per la tiroide e sono ok, celiachia negativa, a breve faro’ intolleranza al lattosio...ma la cosa che mi preoccupa è la defecazioni di feci molli a volte liquide da troppo tempo ed ho paura di avere qualcosa di brutto ed inguardabie...se è colon irritabile rischio di avere questo problema a vita?

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Verosimilmente intestino irritabile.
L'intestino irritabile dura tutta la vita ma si può tenere a bada con terapia ciclica.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 572XXX

Grazie mille per la tempestiva risposta..con la cura adatta riuscirò ad andare normale in bagno con feci normali? O sarà Sempre cosí?

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Senza visitarla non pssonfire nulla di sicuro.
Con una terapia adatta migliorerà.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia