x

x

Muco nelle feci

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buonasera, sono un ragazzo di 27 anni abbastanza ansioso e qulsiasi cosa penso sempre al peggio, comunque sono una ventina di giorni che quando vado al bagno noto del muco nelle feci (non molto), una settimana fa sono andato dal medico di base e mi ha detto che probabilmente soffro di colon irritabile e mi ha detto di prendere yovis 1g per 20 giorni.

Ora il muco è diminuito ma non è scomparso e vorrei capire se davvero si portrebbe trattare di colon irritabile e se la cura che mi ha dato è adatta...grazie in anticipo per la risposta
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,4k 976 12
Rispondo si a tutte e due le domande.
Cordialmente.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la tempestiva risposta dott.Bacosi.
Allora non c’è motivo di preoccuparsi?
Ho notato che questa cosa mi è venuta in un periodo abbastanza stressante e anche in seguito ad alimentazione scorretta e alcol, ora sto mangiando pulito ma ho il terrore di brutte malattie che alla mia età almeno da quanto ho letto penso siano abbastanza rare, non ho dolori ne diarrea ne sangue praticamente niente solo un po di muco nelle feci...grazie
[#3]
dopo
Utente
Utente
Secondo lei dovrei andare dal gastroenterologo?
[#4]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,4k 976 12
Un controllo non guasta.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#5]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore, il gastroenterologo mi ha dato la visita tra un paio di settimane quindi non so ancora se si tratta di intestino irritabile, comunque io nel 2017 ho fatto una tac all addome e successivamente ecografia addome superiore e inferiore per una pancreatite acuta dovuta all alcol e li è tutto nella norma.
Ora sono passati 2 anni e leggendo vedo che certe cose ci mettono molto tempo a svilupparsi quindi le volevo chiedere se posso stare tranquillo e sono solo mie paranoie oppure devo preoccuparmi visto che questo muco non si è ancora tolto?
[#6]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,4k 976 12
Paranoie!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#7]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore comunque questo muco diminuisce quasi fino a sparire poi ritorna e non riesco a capire il perchè, poi sono un paio di giorni che trovo puntini scuri nelle feci non riesco a capire se verdi scuro o neri peró premetto che il giorno prima di questa cosa ho mangiato carciofi e altre verdure molto fibrose non so se possa dipendere da questo, non credo sia sangue perchè da quanto ho letto sembra che non si presenti sottoforma di puntini.
Questo muco che aumenta e diminuisce mi sta letteralmente impanicando...grazie mille per la risposta.
[#8]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,4k 976 12
Paranoie, 2

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#9]
dopo
Utente
Utente
Quindi posso stare abbastanza tranquillo?
[#10]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dott. Bacosi oggi sono stato dal gastroenterologo che mi ha detto che secondo lui ho l intestino irritabile e che alla mia età non devo pensare a certe cose che appunto per l età che ho sono rare e anche che sono troppo ansioso e questa cosa non aiuta l intestino irritabile, comunque ha detto di fare analisi sangue occulto e caloprotectina per vedere se c’è un eventuale inffiammazione.
[#11]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore ho fatto l’esame del sangue occulto nelle feci su 3 campioni e risulta assente e la calprotectina è 24 peró il muco in un primo momento in cui mi ero rasserenato era sparito invece ora va e viene, è una cosa normale nell’intestino irritabile? Grazie in anticipo per la risposta.
[#12]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,4k 976 12
Intestino irritabile

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#13]
dopo
Utente
Utente
Salve dott.bacosi mi scusi se la disturbo dinuovo.
Comunque ieri ho avuto un po di febbre e parecchie scariche acquose, oggi la febbre non c’è più e le feci sembra che si stiano rassodando poco alla volta ma noto del muco con filamenti di sangue. È dovuto alle continue scariche e quindi a un irritazione interna o devo preoccuparmi?
Sono stato dal gastroenterologo a fine dicembre inizio gennaio ed era tutto nella norma.
Grazie in anticipo per la risposta.

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test