Utente 391XXX
Mi hanno suggerito di effettuare una laser help +pessia emorroidaria.
Non ho paura del dolore (anche se non mi è chiaro per quanto tempo ne avrò di dolore a seguito pessia) ma vorrei capire per quanto tempo si applica anestesia generale?
Ultima volta che ho fatto anestesia da ragazzino per stenosi uretrale tremavo al risveglio.
Non bel ricordo.
Vorrei capire se anestesia è la stessa usata durante una gastroscopia digestiva in quel caso non particolari sintomi.
Ho paura di cali pressori pericolosi. Inoltre dopo quanti giorni dalla prima anestesia è possibile farne una seconda senza pericolo?

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Dipende dalle indicazioni del collega e dal centro che esegue la procedura. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 391XXX

Sto lottando da mesi ormai contro una stipsi ostinata. Dopo un primo periodo di movicol ora prendo psyllo, fermenti e aloe vera o altre erbe lassativi. Ma è una lotta continua. È stancante continuare a dover pensare al proprio corpo. Il pantoprazolo 40 mg penso sia una causa importante di questa stipsi. Tra l'altro noto una perdita anomala di capelli. Ogni tanto prendo qualche bustina di integratori vitaminici perché è probabile che il corpo sia in una fase di mal assorbimento. Unico esame che ho fatto riguardava vitamina d ed era basso ma so che nei paesi occidentali è cmq basso, di quanto non so. Proverò a fare un esame pure sul ferro prossimamente. Acqua cerco di berne ma appena bevo poi vado a fare pipi. Se avete suggerimenti che mi possano aiutare ben venga

[#3] dopo  
Utente 391XXX

Stavo pensando che se la situazione è questa devo trovare un modo per facilitare la digestione. Pensavo di frullare i cibi. Che sia una soluzione valida?

[#4] dopo  
Utente 391XXX

Usando lassativo vegetale forte ho visto i vari strati di feci nel intestino man mano che si sale nel intestino è più liquido. Solo ultimo tratto è piuttosto secco. Io interpreto questo non tanto come poca acqua nel organismo ma forse un eccessivo assorbimento nel ultimo tratto. È come se la digestione lungo l intestino sia ritardata e si trovasse al ultimo tratto a dover succhiare sostanze

[#5] dopo  
Utente 391XXX

Esami del sangue sta mattina. Valori sballati per creatinina 1.19 e sideremia 54. Ciò che mi preoccupa di più sono i reni.