Utente
Gentili Dottori buonasera.


Vi contatto perche qualche giorno fa io e la mia ragazza abbiamo avuto un rapporto sessuale anale.

Non era la prima volta, ma le altre volte usavo il dito senza un guanto.

Questa volta invece durante la preparazione ho usato un guanto bianco in
nitrile, di quelli comuni. (Nitril 26 POWDER FREE)

E dopo c'e stato il rapporto vero e proprio.

Fin qui tutto bene.

Pero la mia ragazza dice di avvertire il retto/ano diverso, ovvero che fa molto piu attrito e appiccicoso.

Io stesso ho notato che dopo aver usato il guanto le mie mani  rimanevano cosi, appunto che facevano piu attrito e appiccicose.

La mia ragazza allora preoccupata ha usato un po di argilla verde pronta all'uso di quella che si spalma sulla pelle, per risolvere la situazione.

Ha fatto entrare un po di argilla anche dentro l'ano.

Lei ora dice di avvertire un po di nausea.

La mie domande sono:
-perche' il guanto ha avuto questo effetto?
Puo essere che alcune particelle
restino attacate alla pelle?

Il guanto che usa l'urologo per l'esplorazione rettale e' diverso?

Abbiamo fatto male a usare un guanto comune per il sesso anale?

-per quanto riguarda l'argilla ha fatto male la mia ragazza?

l'argilla verra comunque eliminata con la defecazione giusto?

puo avere effetti collaterali?


spero davvero in una risposta perche siamo un po preoccupati.

grazie davvero.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Vi state preoccupando inutilmente. Non ci possono essere reazioni all'impiego del guanto e dell'argilla

Tutta impressione

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it